MartinoRossi digitalizza la filiera degli ingredienti alimentari con Sinfo One

MartinoRossi digitalizza la filiera degli ingredienti alimentari con Sinfo One

MartinoRossi sceglie SiFides di Sinfo One per migliorare la governance dei processi. Il go-live del primo luglio 2020 ha permesso all’azienda di utilizzare dati e informazioni già sulla campagna annuale

MartinoRossi spa nasce negli anni 50 a Gadesco Pieve Delmona, in provincia di Cremona, per supportare le aziende agricole nei loro processi di raccolta e conferimento di materie prime. Oggi, è un fornitore conosciuto in tantissimi paesi, nome di riferimento proprio per farine, semilavorati e ingredienti funzionali da cereali e legumi senza glutine, allergeni e OGM, sia convenzionali che biologici, un catalogo di oltre 1.200 prodotti trasformati e customizzati, utilizzati per lavorazioni finali dalle più note aziende alimentari in tutto il mondo. In forte ascesa negli ultimi anni, MartinoRossi spa ha dalla sua un fatturato di circa 60 milioni di euro. La sua forza – per citare Stefano Rossi, direttore commerciale di MartinoRossi e terza generazione della famiglia fondatrice – è la gestione di tutta la filiera e gli stoccaggi per tutte le materie prime provenienti dalla aziende agricole partner. Le filiere di MartinoRossi si estendono per migliaia di ettari tra Lombardia, Emilia Romagna e Piemonte con le coltivazioni a cereali, mentre Toscana, Marche e Puglia per le leguminose. L’obiettivo dell’azienda però è internazionale, vista la forte crescita degli ultimi anni rivolta sempre più ai mercati esteri, grazie alla distribuzione commerciale suddivisa in 4 aree; Europa, America, Asia e Middle East.

GOVERNANCE DEI PROCESSI

Parte del successo di MartinoRossi passa dal forte interesse per la Ricerca & Sviluppo che, naturalmente, fonda il suo know-how nelle soluzioni tecnologiche adottate. Da un paio di anni, ad accompagnare la società nelle sue attività IT, c’è Sinfo One, che ha un’esperienza matura nel fornire consulenza e realizzazione di sistemi gestionali a 360 gradi. In modo particolare, il suo ERP SiFides, considerate le caratteristiche di verticalità e flessibilità anche sul Food, si è posto come compagno ideale per i bisogni del cliente. «L’esigenza è stata quella di coprire, in misura maggiore, i vari ambiti che prima venivano seguiti con modalità differenti, anche cartacee. La separazione dell’area finanziaria da quella delle operations non permetteva infatti di avere una visione olistica sulle informazioni utili a guidare i processi» – ci spiega Stefano Rossi. «Dopo aver assunto un responsabile IT ed effettuato delle valutazioni su alcune proposte, SiFides ci è sembrato lo strumento migliore per raggiungere una maggiore governance sui flussi». Dopo un periodo di analisi e revisione dei processi il go-live del primo luglio 2020 ha permesso all’azienda di digitalizzare dati e informazioni già sulla campagna annuale, così da partire subito con una gestione avanzata del core-business.

VISONE COMPLETA DI FILIERA

La qualità di SiFides, di adattarsi a necessità variegate, trova il suo apice nella visuale informativa completa sui campi, arricchita da foto e dati che, con il passare del tempo, contribuiscono a disegnare un quadro di indicatori indispensabili per migliorare il raccolto e tutto ciò che a esso è legato. «Dalla periodicità di consegna alla divisione per aree, fino alle fasi di sanificazione, essiccazione, trasformazione e stoccaggio, tutto è seguito da remoto, così da monitorare al meglio i singoli processi, inseriti in una comprensione generale dell’azienda» – continua Rossi. Tra le caratteristiche di SiFides, vale la pena citare i moduli che permettono a MartinoRossi di gestire la filiera di conferimento. Elementi distintivi sono il controllo qualità, la gestione di reclami o non conformità di prodotto e il controllo del flusso di stoccaggio materie prime. Un investimento tecnologico futuro è la copertura completa, in modalità wireless, delle operation MartinoRossi. Con questo aggiornamento, MartinoRossi potrà registrare dati, tracciare e governare i processi. Tanti i nuovi progetti dell’azienda, molti dei quali rivolti allo sviluppo di nuovi e innovativi prodotti finiti per la grande distribuzione e, grazie al supporto dei moduli MES e WMS di SiFides, sarà possibile gestire l’etichettatura sui fine linea produttivi dei pallet monitorando e tracciando i prodotti finiti in ogni fase dei processi aziendali.

Leggi anche:  EdiliziAcrobatica sceglie Oracle SaaS