N-able e DNSFilter: nuova partnership per supportare gli MSP nel proteggere i clienti dalle minacce informatiche

N-able e DNSFilter: nuova partnership per supportare gli MSP nel proteggere i clienti dalle minacce informatiche

N-able (precedentemente SolarWinds MSP), il partner ideale per i fornitori di servizi gestiti (MSP), annuncia una partnership con DNSFilter.

Grazie a questo accordo, sarà possibile integrare la soluzione di sicurezza basata sul cloud di DNSFilter con N-able N-central e RMM, fornendo agli MSP protezione contro le più pericolose minacce tra cui phishing, ransomware e attacchi social engineering e zero-day.

DNSFilter si basa sulla categorizzazione delle minacce basata su intelligenza artificiale, riuscendo così a rilevare i domini malevoli fino a 80 ore più velocemente dei database delle minacce statici. Le nuove funzionalità, il cui rollout dovrebbe iniziare verso la fine di quest’anno, forniranno agli MSP una visione delle minacce basate sul web dall’interno delle dashboard N-central o RMM, garantendo al contempo un ulteriore livello di sicurezza, oltre a una maggiore visibilità della rete e alla possibilità di segnalazione da parte dell’utente.

“Gli MSP devono poter contare su di una soluzione di filtraggio web affidabile, sia che gli utenti si trovino all’interno o all’esterno della rete aziendale; questo aspetto è diventato particolarmente cruciale con l’aumento del lavoro da remoto, un cambiamento di paradigma che per molte organizzazioni è destinato a perdurare”, ha dichiarato John Pagliuca, presidente di N-able. “Sappiamo che le PMI sono il bersaglio principale di pubblicità malevola, del phishing e di altri siti dannosi attraverso i cyberattacchi basati sul DNS e questa partnership ci permette di fornire ai nostri partner un approccio proattivo alla protezione web. Un numero considerevole di siti web malevoli vengono creati ogni giorno, quindi la capacità di classificare e filtrare i siti in tempo reale è diventato indispensabile.”

Leggi anche:  ADICO annuncia la sua nuova realtà