Wear OS si fonde con Tizen, insieme contro Apple

Wear OS si fonde con Tizen, insieme contro Apple

Alla conferenza Google I/O arriva l’annuncio che non ti aspetti: i due sistemi per wearable adesso sono una cosa sola

La prima giornata della conferenza per sviluppatori di Google, I/O 2021, si è chiusa senza grosse sorprese ma con qualche dettaglio interessante sul futuro della compagnia. Ad esempio, sappiamo che Big G ha rafforzato ulteriormente la sua collaborazione con Samsung, tanto da “inglobare” Tizen OS all’interno del suo Wear OS. Ciò vuol dire che tutti gli smartphone, e in generale i wearable futuri del produttore coreano, lasceranno da parte la piattaforma proprietaria, per eseguire il software di Mountain View. Tutto questo, per contrastare il dominio di Apple nella categoria, dove il suo Watch è da anni in cima alle classifiche di vendita degli indossabili. 

Conosciamo ancora poco del progetto di fusione: Google ha mostrato un’interfaccia basata sul concetto di Tile sfogliabili, quadranti che visualizzano le informazioni più rilevanti delle app, facilitando l’utilizzo in multitasking, e ci sarà un editor per creare quadranti personalizzati. Avremo ovviamente una maggiore integrazione dei servizi Google, in particolare Google Assistant, Google Maps e Google Pay. Entro fine anno sarà disponibile anche YouTube Music.

Era nell’aria

Il vicepresidente di Samsung e capo dello sviluppo software Janghyun Yoon aveva già rilasciato una dichiarazione, confermando che i futuri Galaxy Watch eseguiranno effettivamente il sistema operativo Wear OS di Google, invece del proprietario Tizen. La conferma arriva dopo mesi di speculazioni e voci, che a prima vista sembravano addirittura impossibili e che si sono fatte più serie con il passare del tempo. Yoon non fornisce alcun dettaglio su quali prossimi smartwatch Samsung ha in cantiere, ma aggiunge che gli attuali smartwatch Tizen OS avranno un supporto di tre anni dal lancio del prodotto. Le ultime indiscrezioni affermano che Samsung sta lavorando su due orologi, il Galaxy Watch4 e Watch Active4, che arriveranno nel corso del 2021. Galaxy Watch4 (42 mm e 46 mm) e Galaxy Watch Active4 (40 mm e 42 mm) dovrebbero arrivare già con Wear OS.

Leggi anche:  Windows 11 anche su PC meno recenti ma con un avviso