Il multi-device di WhatsApp è stato rilasciato per gli utenti beta

Il multi-device di WhatsApp è stato rilasciato per gli utenti beta

Con l’aggiunta dello stesso account fino a quattro dispositivi, si potrà usare il servizio senza perdere chat e contenuti

Quella che si appresta ad arrivare per tutti gli utenti è forse la funzionalità più richiesta di WhatsApp: poter sincronizzare il proprio numero di telefono su più dispositivi. Finora, è consentito usare solo uno smartphone alla volta per singolo numero, con la conseguenza di dover ripassare tutte le chat e i contenuti da un backup al nuovo, a patto che si resti sullo stesso sistema operativo. Con il multi-device invece, basterà aggiungere il numero ad un altro terminale, Android o iOS, per vedere tutto sincronizzato in tempo reale. La piattaforma di proprietà Facebook ha rilasciato la novità per un numero ristretto di utenti. 

Come funziona

Il problema maggiore sembra essere stato quello di mantenere la promessa della crittografia end-to-end che, come sappiamo, poggia il suo assioma sull’avere una chiave condivisa e una unica per il singolo dispositivo. In un post sul blog, Facebook ha affermato di aver sviluppato nuove tecnologie per mantenere la crittografia end-to-end abilitata, pur continuando a sincronizzare i dati tra i dispositivi aggiuntivi. Con la funzione multi-dispositivo, ogni telefono avrà la propria chiave di identità. Inoltre, gli ingegneri hanno affrontato la possibilità che un server “dannoso o compromesso” aggiunga dispositivi ad account che non appartengono al titolare, per intercettare le loro comunicazioni. Il blog ha affermato di aver superato questo problema estendendo i codici di sicurezza a tutti i dispositivi di una persona in modo che i suoi contatti possano sempre verificare i dispositivi a cui stanno inviando messaggi. 

Altre caratteristiche di sicurezza includono una “verifica automatica del dispositivo” in modo che i device possano stabilire una sorta di “fiducia” tra le conversazioni. Significa che le chiavi degli account dei contatti confrontano il proprio codice di sicurezza solo se si registra di nuovo l’intero account, non ogni volta che viene collegato un nuovo dispositivo dei quattro disponibili. Ad ogni modo, per farlo bisognerà scansionare un codice QR dal telefono principale e poi proseguire.

Leggi anche:  Reddit acquisisce Dubsmash ed entra nel mercato dello sharing video