Dynatrace acquisisce SpectX, accelerando la convergenza tra sicurezza e osservabilità

Prysmian acquisisce la svizzera Omnisens S.A.

La tecnologia SpectX sarà incorporata nella piattaforma di software intelligence leader del settore, a cui si affidano gli innovatori che guidano la trasformazione digitale nelle più grandi organizzazioni del mondo

La società di software intelligence Dynatrace ha annunciato di aver completato l’acquisizione di SpectX, azienda di parsing e analisi delle query ad alta velocità. Questa acquisizione accelererà la convergenza di osservabilità e sicurezza per i moderni ambienti ibridi e multicloud. Questi ambienti sono caratterizzati da un cambiamento continuo, con un volume di dati di osservabilità e sicurezza in espansione esponenziale che devono essere analizzati nel contesto e in tempo reale per consentire operazioni autonome. Con l’acquisizione di SpectX, Dynatrace aumenterà ulteriormente le capacità di osservabilità e di analisi della sicurezza delle applicazioni della sua piattaforma di software intelligence.

“Un’innovazione leader di mercato è fondamentale nella cultura Dynatrace e siamo sempre alla ricerca di modi per accelerarla e abbracciare talenti eccezionali per aiutarci a crescere e migliorare”, ha affermato Bernd Greifeneder, fondatore e CTO di Dynatrace. “Con SpectX, stiamo raggiungendo entrambi gli obiettivi. La sua soluzione di analytics avanzati si inserisce perfettamente nella nostra roadmap di prodotto, mentre il suo team di grande talento estenderà la nostra capacità di aiutare le principali organizzazioni mondiali ad accelerare l’innovazione digitale. In definitiva, questa acquisizione ci consentirà di superare ulteriormente la nostra concorrenza in termini di differenziazione e valore per queste organizzazioni”.

Secondo le proiezioni di Statista, nel 2021 verranno creati 79 zettabyte di dati, ovvero 79 trilioni di gigabyte. È il doppio della quantità di dati prodotti solo due anni fa e si prevede che la crescita a questo ritmo continuerà nel prossimo futuro. Per analizzare questi dati in tempo reale e per garantire le prestazioni e la sicurezza dei cloud e delle applicazioni in esecuzione su di essi, la combinazione di analytics ad alta velocità, alimentati da AI e un’automazione avanzata è un requisito assoluto – soprattutto per le organizzazioni più grandi e leader di mercato del mondo.

Leggi anche:  Intelligenza Artificiale sempre più strategica, Deloitte pronta ad assumere 100 esperti entro due anni

“Siamo entusiasti di unirci a Dynatrace e di offrire ai suoi clienti la nostra potente tecnologia di parsing e query analytics”, ha affermato Renee Trisberg, co-fondatore, CEO e CTO di SpectX. “L’unione delle forze con le migliori capacità di osservabilità cloud, AIOps e sicurezza delle applicazioni di Dynatrace ci offre l’opportunità di influenzare la trasformazione digitale in tutto il mondo più rapidamente e con un impatto maggiore di quanto avremmo potuto ottenere da soli, e questo è davvero entusiasmante”.