Se gli analytics sposano l’IoT

Se gli analytics sposano l’IoT

Ottimizzazione, predizione e simulazione: Ublique© per la manifattura intelligente

Connettere il flusso continuo e disordinato dell’innovazione tecnologica con le strategie aziendali non è sempre facile. Spindox ha identificato tre poli di attrazione, intorno ai quali aggregare le sue attività di ricerca e sviluppo: interazione uomo-macchina, intelligenza artificiale e internet delle cose. A ciascuno di questi tre poli sono connessi numerosi sottodomini, che rispondono a specifici problemi operativi. Così nasce tutta l’innovazione contenuta in Ublique©, la piattaforma di decision intelligence di Spindox. Al servizio dello smart manufacturing Ublique© mette a disposizione capabilities relative al dominio dell’AI (ottimizzazione matematica, tecniche predittive e modelli di simulazione), le quali si integrano con altre riferite al mondo dell’internet of things (orchestrazione dei dati in tempo reale, interazione con sensori, edge computing, comunicazione radio).

OTTIMIZZARE IL RAPPORTO UOMOMACCHINA

Tutto parte dalla matematica applicata, ovvero dallo sviluppo di algoritmi a supporto delle decisioni. Ublique© permette di agire in due direzioni. Da un lato garantisce – sulla base di modelli quantitativi – la migliore collaborazione fra macchina e agente umano nel processo manifatturiero, per esempio attraverso l’activity dispatching, ovvero l’assegnazione di una specifica attività a uno specifico operatore. Questo permette non solo di ottimizzare l’esperienza e il benessere dell’operatore, ma anche di valutare la fattibilità della programmazione delle attività, determinando i rischi di processo in termini di tempo, budget e qualità del prodotto. Dall’altro lato Ublique© aggiunge ai robot una capacità di pianificazione predittiva. L’obiettivo è rendere il loro funzionamento sicuro ed efficiente all’interno di ambienti sconosciuti e mutevoli. Allo stesso tempo ciò aumenta il livello di sicurezza dei robot, in quanto i modelli matematici di Ublique© li rendono “consapevoli” della presenza degli esseri umani e delle loro intenzioni. Un altro ambito di applicazione di Ublique© a supporto della robotica avanzata è quello relativo all’ottimizzazione delle rotte dei sistemi AGV, ovvero i carrelli a guida automatica utilizzati per la movimentazione di materiali all’interno di stabilimenti o magazzini. Con Ublique© è possibile pianificare le rotte migliori in funzione del traffico e scongiurare i colli di bottiglia mediante ripianificazioni in tempo reale.

Leggi anche:  Decisioni data-driven? L’intolleranza ai dati è il problema

VERSO I ROBOT AGILI

Le capabilities di Ublique© sono in continua evoluzione. Spindox sta sviluppando nuovi modelli a supporto dello smart manufacturing nell’ambito di importanti progetti di ricerca. È il caso di Darko, iniziativa finanziata dall’Unione europea all’inizio di quest’anno per la realizzazione di robot di produzione agili, con attuatori elastici a elevata efficienza energetica, per eseguire movimenti altamente dinamici (lancio, raccolta e posizionamento durante il movimento). L’obiettivo è rendere il robot una componente flessibile delle catene intralogistiche. Nel campo della manutenzione predittiva, poi, Spindox opera come capofila di 1-SWARM, un altro importante progetto europeo per lo studio di un modello di orchestrazione di sistemi intelligenti ibridi (fisici-digitali).