Zscaler annuncia i risultati finanziari del quarto trimestre e dell’intero anno fiscale 2021

ORACLE annuncia i risultati finanziari del quarto trimestre e dell'intero anno fiscale 2022

L’azienda ha annunciato i risultati finanziari del quarto trimestre e dell’anno fiscale concluso il 31 luglio 2021

“Abbiamo conseguito risultati eccezionali per il quarto trimestre, con un numero record di deal di grandi dimensioni in diversi settori che hanno portato i ricavi ad aumentare del 57% e ad un incremento del 70% del fatturato su base annua, permettendoci di concludere l’anno fiscale con successo dal punto di vista commerciale”, ha dichiarato Jay Chaudhry, Presidente e CEO di Zscaler. “Aziende di ogni dimensione stanno adottando la soluzione Zero Trust Exchange di Zscaler per accelerare il loro percorso di trasformazione digitale in sicurezza mentre abbandonano la sicurezza perimetrale tradizionale. Continuiamo a investire e innovare in tutte le tipologie di prodotto che offriamo e aiutiamo i nostri clienti ad adottare un’architettura Zero Trust progettata per proteggere il mondo cloud e mobile”.

I risultati finanziari dell’intero anno fiscale 2021

  • Fatturato: 673,1 milioni di dollari, un incremento pari al 56% anno su anno.
  • Utile (perdita) operativo: la perdita GAAP operativa è stata pari a 207,8 milioni di dollari, pari al 31% del fatturato totale, rispetto ai 114,0 milioni di dollari, ovvero i 26% del fatturato totale, nell’anno fiscale 2020. L’utile operativo non GAAP è stato pari a 78,0 milioni di dollari, ovvero il 12% delle entrate totali, rispetto ai 38,2 milioni di dollari, ovvero il 9% delle entrate totali, nell’anno fiscale 2020.
  • Utile netto (perdita): la perdita netta GAAP è ammontata a 262,0 milioni di dollari, rispetto ai 115,1 milioni di dollari dell’anno fiscale 2020. L’utile netto non GAAP è stato pari a 75,7 milioni di dollari, rispetto ai 40,8 milioni di dollari dell’anno fiscale 2020.
  • Utile netto (perdita) per azione: la perdita netta GAAP per azione è stata di 1,93 dollari, rispetto a 0,89 dollari dell’anno fiscale 2020. L’utile netto per azione non GAAP è stato pari a 0,52 dollari, rispetto a 0,30 dollari dell’anno fiscale 2020.
  • Cash flow: la liquidità fornita dalle operazioni ha raggiunto i 202,0 milioni di dollari, pari al 30% del fatturato, rispetto ai 79,3 milioni di dollari, pari al 18% del fatturato, dell’anno fiscale 2020. Il free cash flow è stato di 143,7 milioni di dollari, o il 21% delle entrate, rispetto ai 27,5 milioni di dollari, o il 6% delle entrate, nell’anno fiscale 2020.
Leggi anche:  Nvidia abbandona l’idea di acquisire ARM