Denodo DataFest 2021: l’importanza del Logical Data Fabric

Denodo DataFest 2021: l’importanza del Logical Data Fabric

Appuntamento il 20 e 21 ottobre con keynote e breakout session per capire come sfruttare i dati per ottenere un vantaggio competitivo

Denodo presenta la sesta edizione di Denodo DataFest, l’evento annuale che raduna i maggiori esperti di dati e analytics, per discutere di come i dati possano rappresentare un asset strategico in grado di offrire alle aziende vantaggi competitivi. Executive e clienti di Denodo si confronteranno sulle architetture di dati logiche abilitate dalla virtualizzazione dei dati e su quanto possano essere fondamentali per accelerare la trasformazione digitale e generare insight basati sui dati.

Tra gli argomenti che verranno approfonditi:

  • Architetture di dati come Logical Data Fabric, Logical Data Warehouse, Logical Data Lake
  • Le più recenti innovazioni relative a Intelligenza Artificiale e Machine Learning, Data Catalog e Security
  • Cloud ibrido e multi-cloud

Numerosi gli analisti e i clienti che porteranno la loro testimonianza, tra cui Forrester, Engie, Toyota Astra Motor, McCormick e Sharp Healthcare.

L’edizione EMEA di Denodo DataFest si svolgerà il 20 e 21 ottobre 2021, a partire dalle ore 10:00.

“Come leader nel campo della data virtualization, il nostro motto è sempre stato quello di educare il pubblico sui benefici delle architetture di dati logiche e DataFest è l’occasione perfetta per questo”, spiega Ravi Shankar, Senior Vice President and Chief Marketing Officer di Denodo. “Siamo grati ai nostri partner e clienti globali per aver condiviso nelle scorse edizioni i successi ottenuti grazie alla data virtualization, e quest’anno non fa eccezione. Sono entusiasta di avere nuovamente la possibilità di assistere a dibattiti sugli ultimi trend del settore e di poter condividere questa esperienza con clienti, partner e analisti, nonché con i maggiori esperti di Denodo”.

Per maggiori informazioni e per registrarsi all’evento online, cliccare qui.

Leggi anche:  L’AI ha fornito vantaggi ai financial services, ma il contesto sfidante ne ha limitato il pieno potenziale