Tesla inizierà la produzione in Europa a partire dalla Germania

Tesla inizierà la produzione in Europa a partire dalla Germania

La Gigafactory tedesca avvierà i lavori entro la fine dell’anno

Elon Musk ha dichiarato durante un open house presso la nuova Gigafactory di Tesla vicino a Berlino questo fine settimana che la società mira a iniziare la produzione delle sue auto Model Y lì entro la fine dell’anno. E il CEO ha aggiunto che spera che lo stabilimento produrrà tra i 5.000 e i 10.000 veicoli settimanali entro la fine del 2022.

Secondo quanto riportato da Bloomberg, Tesla è ancora in attesa dell’approvazione finale per l’impianto, poiché le autorità locali dovranno valutare il suo impatto ambientale sull’area. Tesla ha tenuto un evento in stile fiera, denominato Giga-Fest a Gruenheide vicino alla Gigafactory sabato, con musica, giostre e camion di cibo insieme a tour del nuovo stabilimento per i residenti. 

Nuovo slancio nel continente

La Gigafactory tedesca di Tesla è nelle fasi finali di costruzione, dopo essere stata ritardata più volte dalle lamentele dei gruppi ambientalisti dell’area, preoccupati per l’uso dell’acqua della fabbrica e per i danni alla fauna selvatica. Musk ha detto che Tesla pianterà più alberi di quanti ne abbia tagliati durante la costruzione e utilizzerà meno acqua possibile in fabbrica. L’imprenditore aveva annunciato per la prima volta nel 2019 che Tesla avrebbe localizzato la sua Gigafactory europea in Germania.

La società ha affermato che mira a produrre fino a 500.000 auto all’anno e ad avere 12.000 dipendenti nello stabilimento. Il ministro dell’Economia del Brandenburgo, il Land che circonda la città stato e capitale tedesca, ha stimato al 95% le possibilità che la fabbrica, la cui costruzione è stata avviata all’inizio del 2020, ottenga l’approvazione per operare, nonostante la strenua opposizione degli ambientalisti.

Leggi anche:  Cosa dicono i nuovi termini di servizio di WhatsApp