ToolsGroup acquisisce Mi9 Retail Demand Management

Kantar acquisisce MindIT nella sede di Bologna

Il ramo d’azienda in precedenza noto come JustEnough. L’acquisizione coincide con un nuovo significativo investimento da parte di Accel-KKR

ToolsGroup annuncia l’acquisizione del ramo di business Demand Management di Mi9 Retail, generato nel 2018 dall’acquisizione di JustEnough Software. L’integrazione crea un’innovativa soluzione di pianificazione e ottimizzazione end-to-end, dalla produzione all’acquisto, che permetterà ai retailer di implementare una supply chain multicanale altamente resiliente, redditizia e pronta a tutto.

Una gestione agile della supply chain rimane l’obiettivo fondamentale che produttori, distributori e rivenditori devono perseguire. La continua proliferazione dei canali, l’incessante attenzione al profitto e alla rapidità di adattamento al mercato (speed-to-market), oltre che le recenti pesanti interruzioni della fornitura, hanno reso la trasformazione digitale della supply chain ancora più importante. Nel primo trimestre del 2021, le vendite e-commerce a livello globale sono aumentate del 40% circa su base annua.1 Secondo Gartner, quasi tutti i retailer stanno pianificando di investire per rendere la supply chain più agile (96%) e resiliente (90%) entro il 2022.2 Con le funzionalità aggiuntive di Mi9 Demand Management, ToolsGroup si qualifica in maniera unica per soddisfare le esigenze del mercato.

“JustEnough e il suo team esperto in retail sono un complemento perfetto per la pianificazione della supply chain di ToolsGroup, service-driven e altamente automatizzata”, ha dichiarato Joseph Shamir, CEO di ToolsGroup. “Stiamo dotando i retailer di una visione della supply chain a 360 gradi, in tempo reale, predittiva e attuabile. Con il nostro esclusivo motore di pianificazione, dalla produzione all’acquisto, e la nostra esperienza, i nostri clienti possono migliorare in modo ancora più efficiente la disponibilità di prodotto e battere la concorrenza nella gestione della domanda, oggi molto volatile”.

Leggi anche:  Il futuro del lavoro è ibrido?

I retailer hanno ora a disposizione un nuovo potente strumento per la pianificazione avanzata, per modellare e prevedere la domanda incerta, gestire i cicli di vita, allocare dinamicamente le scorte, e aumentare la disponibilità di prodotto in tutti i canali. Con il software ToolsGroup per la previsione e pianificazione della domanda e l’ottimizzazione delle scorte, i nostri clienti ottengono tipicamente una riduzione delle scorte pari al 15-30%, migliorando al contempo la disponibilità di prodotto fino al 99% e riducendo le vendite perse fino al 50%.

Produttori, distributori e retailer possono ora pianificare la supply chain a partire dalle materie prime fino al prodotto finito e al singolo punto vendita. L’architettura modulare consente di configurare la soluzione di pianificazione nel modo più opportuno, in maniera integrata.

Questa acquisizione coincide con un significativo investimento da parte di Accel-KKR, uno dei principali fondi privati focalizzati sulla tecnologia. Accel-KKR ha investito per la prima volta in ToolsGroup nel 2018.

“Dal nostro investimento iniziale nel 2018, ci siamo appassionati a lavorare con i co-fondatori e il management di ToolsGroup”, ha dichiarato Joe Porten, Principal di Accel-KKR e membro del consiglio di amministrazione di ToolsGroup. “Insieme, abbiamo visto espandere il portfolio clienti e la copertura geografica, crescere il team esecutivo e stabilire una leadership di pensiero con i clienti e gli altri player del settore durante i tempi difficili causati dalla pandemia: una testimonianza del talento e della dedizione dell’intero team di ToolsGroup.”

Park Durrett, Managing Director di Accel-KKR e nuovo membro del consiglio di amministrazione di ToolsGroup, ha aggiunto: “Questo nuovo investimento oggi rappresenta un forte voto di fiducia in ToolsGroup e nelle entusiasmanti opportunità che si prospettano per l’azienda per offrire sempre più innovazione e valore ai nostri clienti”.

Leggi anche:  Fastweb, i risultati economico finanziari del 2020

Con l’acquisizione di JustEnough, ToolsGroup offre una combinazione unica di tecnologie specializzate e consulenti esperti per aiutare i clienti a fornire a loro volta un servizio di valore ai loro clienti. L’accelerazione della crescita resiliente del mercato e dell’innovazione dei prodotti consentirà a ToolsGroup di offrire ai propri collaboratori maggiori opportunità in tutto il mondo.

Solomon Partners e Kirkland & Ellis hanno svolto il ruolo di advisor della transazione.