Abstract presenta Lucy4 per ottimizzare la gestione e l’intero ciclo di vita di ogni genere di documento

Abstract presenta Lucy4 per ottimizzare la gestione e l’intero ciclo di vita di ogni genere di documento

La società annuncia la quarta release della propria soluzione di document management, per la prima volta totalmente in cloud e capace di estrarre informazioni da qualsiasi fonte, cartacea o digitale

Abstract, partner affermato nel mondo dell’Information Technology al servizio dell’innovazione di aziende leader di mercato, annuncia la disponibilità di Lucy4, la quarta release della propria innovativa soluzione di document management, oggi utilizzabile totalmente in cloud.

Ideata da iDoq, società leader nello sviluppo di soluzioni per la gestione documentale oggi integrata in Abstract, Lucy nasce per semplificare il processo di ricezione, gestione e monitoraggio di documenti cartacei. Apprezzata da circa 20 anni da imprese e gruppi italiani attivi nei più diversi settori – dall’alimentare alla grande distribuzione, dall’energetico al metalmeccanico e al farmaceutico – ha aiutato le organizzazioni con elevata mole documentale a ottimizzare soprattutto la gestione delle fatture cartacee dei fornitori, trasformandole in informazioni digitali da inserire nei sistemi aziendali.

Con l’avvento della fatturazione elettronica, Lucy si rinnova per adeguarsi alle nuove richieste del mercato, grazie a una totale reingegnerizzazione della suite. Lucy4 è una soluzione cloud che consente la lettura e il riconoscimento di qualsiasi tipo di documento, anche quelli a testo libero o scritti a mano. Interpreta le informazioni estraendole automaticamente dal supporto originale, sia esso cartaceo o digitale, ed è in grado di validare e integrare il dato letto. Grazie alle avanzate funzionalità di Optical Character Recognition (OCR) e Data Capture, acquisisce e classifica le informazioni e le invia alla funzione aziendale competente, consentendone la corretta archiviazione.

La nuova release è già oggi in fase di applicazione presso grandi gruppi attivi nei settori immobiliare, medicale, assicurativo e industriale. I clienti che stanno utilizzando la soluzione gestiscono volumi di circa 1 milione di documenti l’anno, dai file Pdf ai moduli prestampati, dai contratti d’affitto alle ricette mediche. In ambito Healthcare, nel 70% dei casi Lucy4 estrapola, interpreta e archivia informazioni da testi redatti a mano.

Leggi anche:  Database as a Service, la strada maestra per l’azienda digitale

L’integrazione con i sistemi di back-end è personalizzata per ciascun cliente, in modo da adeguarsi alle esigenze specifiche dell’organizzazione. La componente di workflow è in grado di gestire in autonomia sia la fase di rilevazione delle anomalie sia la fase di approvazione, limitando l’attività degli operatori alle sole non conformità. L’elevato grado di automazione riduce i tempi dei passaggi interni, offrendo tracciabilità completa dei processi e facilità di accesso anche in mobilità.

Venduta su licenza, con una maintenance annuale, Lucy4 è pensata per supportare le funzioni di procurement e il lavoro di ogni business unit chiamata a interfacciarsi con un flusso elevato di documenti in ingresso. Particolarmente adatta ad aziende di dimensioni medie e medio-grandi, esprime al meglio il suo potenziale all’interno di organizzazioni complesse, centri servizi e realtà che hanno necessità di conservare la propria documentazione.

“Lucy4 non si occupa soltanto di gestire il processo delle fatture, ma di qualsiasi documento di cui può aver bisogno un’organizzazione”, ha spiegato Alessandro Occhini, Responsabile della practice Document Process Automation (DPA) di Abstract. “La nuova release può trovare applicazione in ogni verticale di industria: capitalizzando la nostra esperienza ventennale con Lucy nel campo dell’IA, abbinata all’utilizzo delle più recenti tecnologie, aiuta a ridurre in misura ancora più significativa i tempi di trasformazione dei documenti in informazioni digitali fruibili e permette di abbattere i costi del data entry manuale, liberando risorse per altre attività a più alto valore aggiunto”.

Le tre fasi – acquisizione dei dati, elaborazione delle informazioni e invio al relativo flusso di lavoro – si svolgono tutte sul cloud in ambiente Google Cloud, grazie all’alleanza siglata tra Abstract e Google Cloud. Lucy4 può ora contare su una piattaforma di sviluppo all’avanguardia basata su Google Cloud, e sulla possibilità di sfruttare le potenzialità dell’Intelligenza Artificiale (AI) e del Machine Learning (ML) di un leader di mercato, con particolare attenzione al Natural Language Processing (NLP).