Check Point Software presenta il firewall più veloce del mondo

Check Point Software presenta il firewall più veloce del mondo

La nuova serie Quantum Lightspeed utilizza l’innovativa tecnologia ASIC, per fornire fino a 3Tbps di throughput di sicurezza e latenza ultra-bassa a 3 microsecondi

Check Point Software Technologies, il principale fornitore di soluzioni di cybersecurity a livello globale, amplia il proprio portfolio Check Point Quantum con la soluzione Quantum Lightspeed Firewalls, introducendo la più grande rivoluzione della sicurezza di rete nell’ultimo decennio.

Quantum Lightspeed stabilisce lo standard per le prestazioni dei firewall per consentire una data center security iperveloce per ogni impresa:

  • Throughput del firewall 5 volte migliore – Fino a 3 Tbps per sistema / 800 Gbps per singolo gateway
  • 10 volte più veloce – Latenza ultra-bassa a 3 microsecondi
  • Performance di prezzo di 20 volte migliore rispetto alle soluzioni concorrenti

Con l’emergere di applicazioni SaaS distribuite e la necessità di supportare al meglio i lavoratori da remoto, il moderno data center si sta rapidamente evolvendo verso un’architettura ibrida, con operazioni sia on-premise che su cloud. Con il traffico di rete che raddoppia ogni 3 anni, le imprese di qualsiasi dimensione sono spinte a fornire data center security iperveloce.

Utilizzando un’innovativa tecnologia ASIC sviluppata da NVIDIA, Check Point Quantum Lightspeed offre prestazioni dei firewall rivoluzionarie permettendo alle aziende di supportare flussi enormi e trasferire in modo sicuro terabyte di dati in pochi minuti, invece che in ore. Le istituzioni finanziarie possono così elaborare in modo sicuro milioni di transazioni ad alta frequenza con una latenza di microsecondi, e qualsiasi azienda può fornire un accesso veloce agli utenti da remoto e supportare le attività più importanti per la crescita.

“Dato che sempre più imprese si affidano ai loro data center ibridi per condurre le transazioni commerciali, hanno bisogno di implementare una soluzione con una network security veloce”, ha dichiarato Dorit Dor, Chief Product Officer di Check Point. “Il nostro obiettivo era quello di progettare una soluzione che funzionasse nei data center più esigenti che richiedono un elevato throughput di sicurezza, una bassa latenza e che possa espandersi su richiesta per supportare una rapida crescita. I firewall iperveloci Check Point Quantum Lightspeed offrono prestazioni regolari e veloci tanto quanto la rete, fissando un nuovo standard nelle performance della cybersecurity.”

Leggi anche:  Cinque previsioni sulle minacce informatiche per il 2022

“AI, 5G e la moltiplicazione dei dispositivi smart sono solo alcuni dei trend che accelerano l’enorme crescita del traffico dei data center e che creano nuove sfide di cybersecurity per le aziende. NVIDIA mette il turbo alla sicurezza zero-trust nei data center e permette a innovatori come Check Point di sviluppare soluzioni di nuova generazione come il gateway di sicurezza Check Point Quantum Lightspeed, alimentato dalle performance straordinarie di NVIDIA ConnectX SmartNIC.” ha dichiarato Michael Kagan, CTO di NVIDIA.

“Le aziende che hanno data center ibridi distribuiti e applicazioni hanno bisogno di una data center security che vada veloce come il loro business, devono accelerare in modo sicuro i trasferimenti di dati tra applicazioni, altri data center e i backup nel cloud ibrido. I firewall iperveloci Check Point Quantum Lightspeed offrono performance dei firewall rapide tanto quanto la rete, consentendo alle imprese di trasferire centinaia di terabyte di dati in pochi minuti anziché in ore, di fornire una bassa latenza per le transazioni finanziarie ad alta frequenza e di scalare la sicurezza su richiesta per supportare attività con una crescita elevata come il commercio online.” ha confermato Frank Dickson, Vice President of Security and Trust di IDC.