Infinidat accelera la crescita con una svolta nel 2021

Infinidat accelera la crescita con una svolta nel 2021

Infinidat ha annunciato che, nel 2021, ha registrato una crescita degli ordini del 40% anno su anno, con un +68% anno su anno nel solo Q4.

L’azienda è riuscita a raggiungere questo eccezionale risultato grazie a tre soluzioni molto richieste: InfiniBox e InfiniBox SSA per il primary storage e InfiniGuard per la moderna protezione dei dati, il disaster recovery e la cyber resilience.

“Infinidat ha mantenuto un costante trend di crescita per tutto il 2021, grazie a soluzioni di storage enterprise ad elevato impatto che garantiscono un comprovato valore aggiunto, sia a livello di business sia a livello tecnico, basato su un’innovazione allo stato dell’arte e sulla migliore customer experience”, ha affermato Phil Bullinger, CEO di Infinidat. “È stato un anno di grande trasformazione per l’azienda e la nostra espansione è il risultato di una strategia di crescita mirata e la conferma del continuo aumento della domanda di soluzioni di storage software-defined offerte da Infinidat. L’impulso impresso da clienti, partner e prodotti raggiunto nel 2021 sono una prova del successo e della crescita costante di Infinidat”.

Highlight del 2021

  • Più del 25% delle compagnie presenti nella lista Fortune 50 sono ora clienti Infinidat, grazie alla proposta unica che l’azienda ha riservato per le aziende enterprise e che include InfiniBox e InfiniGuard quali soluzioni di primary storage, protezione dei dati, disaster recovery, business continuity e cyber resilience. Questo ha permesso a Infinidat di registrare una crescita delle revenue superiore al 130% anno su anno sulla base di clienti Fortune 100 nel 2021.
  • Infinidat è stata nominata “Leader” nel Gartner Magic Quadrant 2021 per il Primary Storage e per il quarto anno consecutivo si è riconfermata nel quadrante “Leader”.
  • Infinidat ha presentato InfiniBox SSA, una piattaforma di storage all-flash innovativa in grado di offrire prestazioni e latenze costantemente migliori rispetto a qualunque Storage all-flash (AFA) tradizionale, garantendo la stessa comprovata affidabilità, disponibilità, facilità d’uso e customer experience che i clienti si aspettano dalle soluzioni di storage enterprise della famiglia Infinidat. InfiniBox SSA integra l’architettura storage software-defined di Infinidat e la suite di gestione unificata per tutte e tre le piattaforme Infinidat: InfiniBox, InfiniBox SSA e InfiniGuard. CRN ha nominato InfiniBox SSA uno dei “10 prodotti di storage flash e SSD più interessanti del 2021”.
  • Ad aprile 2021 sono state aggiunte all’appliance InfiniGuard nuove funzionalità di cyber resilience per fornire una protezione “trasparente” all’intero ambiente di backup e offrire ai clienti la possibilità di implementare una nuova strategia più efficace per proteggersi, contrastare ed effettuare il ripristino da attacchi informatici.
  • Infinidat è stata nominata, per il terzo anno consecutivo, Gartner Peer Insights Customers’ Choice 2021 nel Gartner Peer Insights “Voice of the Customer”: Primary Storage.
  • Infinidat ha registrato una crescita significativa sulla base di una strategia di co-vendita con i partner di canale, che garantisce all’azienda il 90% delle entrate. Infinidat è riuscita così a espandere la propria rete, passando da meno di 400 channel partner a più di 500, con un aumento superiore al 25%.
  • Infinidat è stata nominata “Leader” e “Outperformer” nel GigaOm Radar per il Primary Storage per le Large Enterprises. Inoltre, la società è stata nominata “Challenger” e “Fast Mover” nel GigaOm Radar per Enterprise Kubernetes, nonchè “Leader” e “Fast Mover” nel GigaOm Radar per Block Storage – External Enterprise Storage Systems.
  • Infinidat ha implementato la sua strategia di storage-as-a-service (STaaS) attraverso la tecnologia AIOps e modelli di consumo flessibili. La sua tecnologia di deep learning Neural Cache, le offerte AIOps, le partnership strategiche e i modelli basati sul consumo hanno avuto un notevole slancio nel 2021, aiutando i clienti a semplificare le operazioni IT. L’azienda ha ampliato il proprio ecosistema per l’integrazione con fornitori di soluzioni cloud e cloud ibrido di terze parti, come VMware, ServiceNow® e Virtana, consentendo ai clienti di sfruttare l’automazione del cloud, l’orchestrazione e la sua piattaforma AIOps.
  • Infinidat ha vinto o è stata finalista in 19 premi e riconoscimenti nel settore dello storage, tra cui un premio SDC come “Business Continuity/Disaster Recovery Innovator of the Year”. È inoltre entrata in finale agli Storage Award 2021 nella categoria “Storage Company of the Year”. Inoltre, Solutions Review ha scelto Infinidat tra i “5 data Storage Vendor da tenere d’occhio”.
Leggi anche:  Should I stay or should I go. Le priorità dei CIO per il 2022

“Siamo molto felici di aver deciso di standardizzare su sistemi di storage enterprise Infinidat”, ha affermato Gopala Bunga, Sr. Manager – IT Technical Services and Infrastructure Operations, Hawaii Medical Service Association (HMSA), licenziatario indipendente della Blue Cross Blue Shield Association e il più grande assicuratore dello stato delle Hawaii. “Dato che ci troviamo su un’isola, separati dalla terraferma, la disponibilità è assolutamente fondamentale per il nostro successo operativo. Ci affidiamo da anni alle soluzioni Infinidat e prevediamo di farlo per molti altri anni a venire. Siamo partiti, infatti, dall’adozione di InfiniBox per arrivare fino all’appliance di backup e recovery, InfiniGuard. Non possiamo che celebrare la crescita registrata da Infinidat ed essere orgogliosi di poter affrontare insieme a loro questo viaggio in qualità di partner”.

“Il mercato storage è molto sfidante. I dati sono la linfa vitale del vantaggio competitivo e renderli disponibili in modo rapido, sicuro ed economico è un’impresa importante. Negli ultimi dieci anni, Infinidat si è affermata come leader tra le piattaforme di storage, offrendo valore grazie a una strategia differenziata”, ha affermato Dave Vellante, co-fondatore di SiliconANGLE e Chief Analyst di Wikibon. “La crescita a due cifre dell’azienda sottolinea la forza e la capacità di rispondere all’evoluzione delle esigenze dei clienti in aree come la cyber resilience. È bello vedere come il management di Infinidat sia stato in grado di far evolvere la propria visione originale con un approccio che è sempre stato non convenzionale. Questo è ciò che serve per rimanere competitivi nel mercato di oggi”.

“Contestualmente alla crescita di Infinidat stiamo assistendo anche alla crescita delle nostre attività”, ha affermato Bob Elliott, Vice President of Storage Sales di Mainline Information Systems. “Stiamo riscontrando insieme un ottimo successo sul mercato e stiamo superando le aspettative grazie alle soluzioni di storage dedicate alle large enterprise di Infinidat. Possiamo garantire ai nostri clienti una riduzione sostanziale del CAPEX e dell’OPEX attraverso il consolidamento dello storage e i modelli di consumo flessibili offerti da Infinidat. Inoltre, l’opportunità di passare a una disponibilità del 100%, insieme al risparmio sui costi e all’inclusione dello storage come parte di ogni strategia di sicurezza informatica aziendale, sono le ragioni fondamentali per le quali abbiamo deciso di rafforzare la nostra partnership con Infinidat”.