Nozomi Networks riceve la certificazione ANSSI-CSPN per la sua soluzione Guardian NSG-M

VMware previene il 100% degli attacchi critici testati nella valutazione Engenuity ATT&CK di MITRE

L’Agenzia nazionale per la sicurezza informatica francese (ANSSI) ha assegnato alla soluzione Nozomi Networks Guardian NSG-M la certificazione di sicurezza di primo livello (CSPN) in materia OT e IoT

Nozomi Networks annuncia di avere ottenuto il Security Visa per la certificazione CSPN del suo sensore Guardian NSG-M, dopo rigorosi controlli e test da parte dell’Agence Nationale de la Sécurité des Systèmes d’Information (ANSSI) francese (versione 21.3, report di certificazione ANSSI-CSPN-2021/28). Guardian è la prima soluzione di sicurezza OT e IoT ad essere certificata da ANSSI per la sua capacità di fornire visibilità, sicurezza e monitoraggio su asset OT, IoT, IT, edge e cloud.

“Gli standard ANSSI per la sicurezza informatica dei sistemi di controllo industriale sono tra i più stringenti al mondo”, commenta Moreno Carullo, co-fondatore e Chief Technology Officer di Nozomi Networks. La certificazione CSPN attesta l’elevata sicurezza e affidabilità della nostra soluzione Guardian, che consente a clienti di tutto il mondo di valutare la loro esposizione al rischio e di individuare potenziali anomalie operative. Inoltre, dà alle organizzazioni industriali e ai gestori di infrastrutture critiche la garanzia che soddisfiamo gli standard di sicurezza più alti dettati da un’autorità nazionale di cybersecurity.”

I certificati di sicurezza rilasciati da ANSSI permettono di identificare le soluzioni maggiormente affidabili a seguito di un esame approfondito condotto in centri di valutazione autorizzati. In particolare, questa valutazione comporta estesi penetration test e analisi approfondite al fine di assicurare la conformità della soluzione agli standard corrispondenti.

“Ricevere la certificazione ANSSI è un segnale importante che sottolinea l’impegno di Nozomi Networks nei confronti dei suoi clienti e dei suoi partner. Questo vale in particolare per i numerosi partner che hanno scelto la soluzione Guardian per sviluppare un’offerta MSSP adatta al contesto industriale e destinata agli operatori critici e ai clienti OIV. L’utilizzo di un sensore OT certificato CSPN fornisce ai nostri partner MSSP un’ulteriore garanzia di qualità per i loro clienti”, aggiunge Vincent Dély, Director Technical Sales Engineering EMEA di Nozomi Networks.

Leggi anche:  Le cinque regole base per creare una password sicura