Altea Federation avvia il DIFT Program con GELLIFY

Altea Federation avvia il DIFT Program con GELLIFY

Il programma di Digital Intrapreneurs Fast Track, pensato per trasformare idee in soluzioni digitali e di business di successo, coinvolgerà Altea Federation e gli A-People in progetti ad alto potenziale

Altea Federation ha aderito al programma DIFT – Digital Intrapreneurs Fast Track di GELLIFY, la prima piattaforma di innovazione dedicata al software B2B, a supporto delle start-up e delle aziende.

Un progetto nato con l’obiettivo di infondere metodologie di imprenditorialità all’interno dei team aziendali e sviluppare nuove idee di business, grazie al lavoro di persone preparate e con l’aiuto di strumenti di supporto.

Una collaborazione di grande valore quella con GELLIFY, che coinvolgerà potenzialmente tutti gli A-People del Gruppo Altea Federation che vorranno esprimere il proprio talento e dare spazio alla creatività, attraverso sfide di progettualità e open innovation, per trasformare idee in vere e proprie soluzioni di business vincenti. L’obiettivo, infatti, è stimolare la loro vena imprenditoriale, facendo affiorare le idee, attraverso un percorso che porti alla creazione di start-up indipendenti ad alta scalabilità e quoziente digitale, con offerta preferibilmente in modalità Saas e un focus specifico da lanciare sul mercato.

Attraverso questa partnership, Altea Federation intende affiancare alla propria offerta tradizionale di consulting & system integration una serie di soluzioni “proprietarie”, da lanciare in maniera autonoma sul mercato.

“Far parte degli oltre 300 Difters che già collaborano con GELLIFY è per noi una sfida entusiasmante”, commenta Andrea Ruscica, President & Strategy Lead di Altea Federation.

È un progetto che abbiamo voluto avviare con lo scopo di valorizzare il potenziale di innovazione degli A-People e liberare tutta la nostra energia e talento al servizio dei clienti. A sostegno di una cultura aziendale orientata a intraprendenza, proattività e pensiero laterale”.

Leggi anche:  La peggiore crisi del silicio di sempre: Apple potrebbe ridurre la produzione di iPhone 13 di milioni

Il DIFT program si caratterizza per un approccio “Fast Track” di 8 settimane, nel corso delle quali costruire veri e propri prodotti, o servizi, da lanciare sul mercato e si articola attraverso fasi ben definite: comprensione del contesto, definizione di una value proposition, progettazione di un modello di business sostenibile, validazione delle ipotesi, esecuzione di test di fattibilità, fino ad arrivare al Demo Day, il giorno della presentazione finale, che vede la selezione dei progetti a più alto potenziale di business.

Durante questo percorso, ampio spazio viene dedicato ai workshop interattivi e all’attività di coaching, per sviluppare l’ambizione, la progettualità e la sinergia dei team, a supporto dei quali vengono messi a disposizione strumenti collaborativi, contenuti digitali e metodologie di design thinking specifiche per i temi trattati.

Il programma si rivolge agli Intrapreneurs, ossia a coloro che, internamente all’azienda, hanno idee da trasformare in soluzioni innovative. Ciò viene reso possibile dagli Abilitatori, Idea Scout & Connectors che supportano i team nello sviluppo dei loro progetti e li mettono in relazione con gli Sponsor, figure chiave nel fornire una visione strategica del business e allocare le risorse economiche.