Requiro Cloud: la nuova piattaforma in cloud di Archiva Group per la gestione documentale

Requiro Cloud: la nuova piattaforma in cloud di Archiva Group per la gestione documentale

Requiro Cloud introduce tecnologie avanzate e abilita nuovi servizi e processi user-friendly, all’interno e tra i team amministrativi, legal e HR

Archiva Group, punto di riferimento per i propri clienti da oltre 25 anni per lo sviluppo di servizi digitali in outsourcing e per la consulenza specializzata in trasformazione digitale e reingegnerizzazione dei processi aziendali, presenta Requiro Cloud, la nuova piattaforma in cloud per la gestione documentale sviluppata a partire dalle esigenze dei professionisti del settore amministrativo, HR e legal, che mette al centro la user experience per soddisfare le loro necessità. Requiro Cloud è una piattaforma unica che abilita tutti i processi di dematerializzazione, fatturazione, archiviazione e conservazione a norma dei documenti, a livello nazionale e globale, alla quale si può accedere in qualsiasi momento, in tutta sicurezza e che si aggiorna costantemente per rispettare le normative vigenti.

Requiro Cloud supporta tecnologie avanzate come la robotica, per l’automazione delle azioni manuali ripetitive e la bpm low/no-code per la digitalizzazione dei processi documentali. Uno strumento pensato per offrire una serie di tecnologie, le Requiro App, facilitano le attività quotidiane, abilitando servizi, workflow e processi all’interno e tra i vari reparti. Questo permette una gestione documentale migliore e più veloce, attraverso un’interfaccia semplice e intuitiva.

Le Requiro App disponibili in questa prima versione sono:

  • Requiro DOCS – permette di visualizzare i documenti delle singole aziende o di un intero gruppo e selezionare viste specifiche a seconda delle necessità
  • Requiro Exchange – inserisce tutti i flussi telematici in un’unica app. Dalla fatturazione alla gestione degli ordini, con Requiro Exchange è possibile controllare in tempo reale la transazione di tutti i documenti sui flussi telematici gestiti su Requiro Cloud. (SdI/Peppol/NSO ect ect)
  • Requiro Credit – monitora la situazione creditizia dei clienti, fornitori e partner commerciali
  • Requiro Sign – permette di firmare e accettare il documento attraverso qualsiasi dispositivo mobile o desktop, direttamente dal proprio browser, ponendo in conservazione lo stesso
  • Requiro Control – abilita il pieno controllo su tutti i processi documentali erogati da Archiva Group, con particolare riferimento ai documenti oggetto del processo di conservazione digitale a norma. Il tool pensato per il Responsabile della Conservazione c/o il Titolare
  • Requiro Ranger introduce la Robotic Process Automation all’interno dei processi amministrativi, eliminando le azioni manuali, ripetitive e a basso valore che comportano significativi sprechi di tempo
Leggi anche:  NetApp aumenta semplicità, flessibilità e sicurezza in ambienti multicloud

Requiro Cloud implementa anche un set di integrazioni con i migliori strumenti digitali per potenziare la governance e l’efficienza dei processi:

  • Pega – la piattaforma low-code che abbatte la complessità nei processi destrutturati e nelle situazioni in cui si necessita di un unico orchestratore di sistemi
  • Kissflow – la piattaforma che interviene sulle complessità nel design dei processi, liberando il tempo necessario per ripensare al modo in cui vengono svolte le attività
  • Qlik Sense – la piattaforma per l’analisi dei dati che consente di prendere decisioni in modo collaborativo, basandosi su dati reali

“Requiro Cloud è un approccio inedito alla gestione documentale”. Ha affermato il Chief Innovation Officer Archiva Group. “I moderni software gestionali sono molto focalizzati sulla gestione dei documenti e dei flussi telematici. Abbiamo invece sviluppato Requiro Cloud a partire dalle esigenze delle singole persone ed è proprio per questo che siamo riusciti a migliorare la user experience, abilitando dei servizi che semplificano e velocizzano la gestione dei documenti e i processi grazie alla condivisione di dati e informazioni tra i vari team aziendali, in un contesto altamente user-friendly”.