Equinix premiata con il Transatlantic Award dall’American Chamber of Commerce in Italy

Equinix premiata con il Transatlantic Award dall’American Chamber of Commerce in Italy

Il riconoscimento corona l’investimento realizzato attraverso la creazione del sito GN1 e l’attracco del cavo sottomarino 2Africa

Equinix, l’azienda di infrastrutture digitali a livello mondiale, ha ricevuto ieri il Transatlantic Award, prestigioso riconoscimento elargito da parte dell’ American Chamber of Commerce in Italy a tutte le aziende statunitensi e italiane che hanno operato importanti investimenti sull’asse transatlantico.

La premiazione, nel caso di Equinix, risulta il frutto dell’importante opera realizzata con il nuovo sito GN1, inaugurato a gennaio 2022. Già punto di attracco del cavo sottomarino 2Africa, che a partire dal 2023 permetterà di connettere più di 3 miliardi di persone, l’Hub digitale potrà accogliere fino a 10 cavi, rendendo la città di Genova un vero e proprio porto digitale e introducendo l’Italia tra i protagonisti della digital transformation europea.

“Più un paese si digitalizza, più possibilità ha di crescere e svilupparsi”, ha dichiarato Emmanuel Becker, Managing Director di Equinix Italia, a seguito del premio ricevuto nella cena di gala della premiazione. “La nostra vision è quella di agire da facilitatori di interconnessioni, dal momento che solo dove si innestano ecosistemi interconnessi possono svilupparsi servizi digitali organici e sostenibili, generando una vera e propria trasformazione nel luogo dove si realizza questo collegamento. In questo senso, GN1 rappresenta una vera e propria «rivoluzione» per l’identità digitale italiana, europea e globale, un corridoio che apre infinite potenzialità di cui siamo fieri di far parte”.

GN1 offrirà un nuovo punto di riferimento digitale per l’area mediterranea, costituendosi come il primo data center di Genova carrier-neutral che garantirà ai clienti servizi di colocation e interconnessione sicuri e resilienti, oltre alla possibilità di sfruttare direttamente gli ecosistemi digitali e le strutture di colocation di Equinix a Milano. Nello specifico, GN1 fornirà una capacità di 150 cabinet equivalenti e uno spazio di colocation di circa 6.000 piedi quadrati (560 metri quadrati).

Leggi anche:  smeup annuncia l'investimento in E-Plato con un aumento di capitale di 200mila euro