Mechinno punta sempre più sulla formazione interna e sullo sviluppo di nuove professionalità

Mechinno punta sempre più sulla formazione interna e sullo sviluppo di nuove professionalità

Mechinno continua a investire nella formazione e la crescita professionale dei propri collaboratori, grazie a una propria divisione, T.E.A.M., dedicata specificatamente allo sviluppo di nuove professionalità e al potenziamento degli hard e soft skills dei suoi collaboratori

Mechinno srl, società fondata nel 2006, con sede a Calderara di Reno (BO), fornitrice ad alto valore aggiunto di progettazione, ingegneria e prototipazione per le aziende  manifatturiere, ha ulteriormente potenziato la sua divisione di formazione T.E.A.M. – Training and Education in Automotive and Machinery -, all’interno della quale ha strutturato dei percorsi di formazione specifici per queste settori industriali, con l’obiettivo di creare al proprio interno delle professionalità e delle competenze da mettere a disposizione delle aziende che operano in questo ambito. Tale iter formativo è indirizzato a tutti i dipendenti Mechinno, e in modo particolare ai nuovi assunti. I partecipanti hanno a disposizione un “workplace” organizzato ad hoc e un trainer esperto dedicato esclusivamente alla loro formazione. Generalmente, il percorso dura quattro settimane ed è funzionale all’inserimento su progetti e attività richieste dai clienti Mechinno. Durante questo percorso di formazione, i partecipanti hanno la possibilità di imparare a utilizzare strumenti CAD e software per il design e la progettazione maggiormente richiesti e adottati nelle PMI italiane, quali CREO, CATIA, NX, SOLIDWORKS e Inventor.

“La formazione e lo sviluppo professionale mirato e costante rappresenta uno degli asset strategici della nostra azienda. Riteniamo infatti che sia il punto di partenza per poter garantire ai nostri clienti quel livello di competenza e di qualità che contraddistingue i nostri consulenti e servizi. In effetti T.E.A.M. si differenzia dalle altre Academy, perché non ci limitiamo a formare solo sui software, ma chi partecipa ha l’opportunità di acquisire competenze che spaziano dalla tecnologia meccanica, al disegno meccanico, alle regole di modellazione solida, gestione di assiemi e molto altro” ha commentato Gianni Del Gobbo, Technical Director di Mechinno.

Leggi anche:  Fabio Grazioli è il nuovo Head of Logistics and Procurement di Haier Europe

E’ sorprendente come questi giovani professionisti riescano ad apprendere e a raggiungere un elevato livello di preparazione e competenze alla fine del training e del percorso formativo, dimostrando sin da subito una grande capacità di cogliere esattamente le necessità e i bisogni delle aziende. Questo grazie anche al fatto che l’ultima parte del corso viene personalizzata sull’attività che la risorsa andrà successivamente a svolgere sul progetto del cliente.” ha poi aggiunto Giuseppe Provenzano, Senior CAD Trainer di Mechinno.