Salesforce lancia Hyperforce EU Operating Zone per offrire ai clienti un maggiore controllo sui propri dati

Salesforce lancia Hyperforce EU Operating Zone per offrire ai clienti un maggiore controllo sui propri dati

Salesforce lancia Hyperforce EU Operating Zone, piattaforma che consente alle aziende clienti di archiviare ed elaborare i propri dati all’interno dell’Unione Europea.

Basata su Hyperforce, piattaforma cloud di Salesforce, Hyperforce EU Operating Zone combina i prodotti Salesforce leader di mercato con un servizio di supporto e assistenza attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 ed erogato da personale basato in uno dei paesi dell’Unione Europea.

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato.

Grazie ai servizi di sicurezza e di archiviazione dei dati che includono principi di zero-trust e crittografia dei dati, Hyperforce EU Operating Zone consente ai clienti di avere un maggiore controllo sui propri dati, che possono essere consultati quando, dove e come desiderano.

“La nostra strategia è aiutare i clienti a raggiungere i propri obiettivi di business, affrontando al contempo i rischi normativi”, ha dichiarato Ed Britan, Head of Global Privacy di Salesforce. “Hyperforce EU Operating Zone permette alle organizzazioni di avere maggiore controllo sui dati di cui hanno bisogno e scegliere di mantenerli all’interno dell’UE”.

Salesforce continua a promuovere la diffusione di Hyperforce a livello globale, consentendo ai propri clienti di distribuire in modo sicuro le app e i servizi di Salesforce da qualsiasi luogo, utilizzando i maggiori punti di forza del cloud pubblico.

Hyperforce è attualmente disponibile in 12 Paesi e sarà lanciato in altri quattro entro la fine del 2023.

Leggi anche:  Intelligenza artificiale in Italia: siamo in ritardo