Gruppo Credem: formazione e innovazione per le sfide del futuro

Gruppo Credem: formazione e innovazione per le sfide del futuro

Prosegue la collaborazione con il Cetif (Centro di Ricerca su Tecnologie, Innovazione e Servizi Finanziari dell’Università Cattolica del Sacro Cuore) sui temi della formazione e dell’innovazione

Realizzare un’iniziativa formativa di alto profilo accademico sui temi dell’innovazione per i dipendenti del Gruppo, offrire un percorso professionalizzante per accrescere competenze tecniche e strategiche, trasferire nuove conoscenze e strumenti per affrontare le sfide del futuro, questi sono alcuni risultati raggiunti dalla collaborazione tra Cetif (Centro di Ricerca su Tecnologie, Innovazione e Servizi Finanziari dell’Università Cattolica del Sacro Cuore) ed il Gruppo Credem, tra i principali gruppi bancari nazionali e tra i più solidi a livello europeo.

Il progetto formativo pluriennale “ICT Masterclass” ha preso avvio a dicembre 2021, dopo un accurato lavoro di co-progettazione, ed è terminato nel novembre 2022. La relazione tra Cetif e Credem si è consolidata con la recente attivazione di un master universitario in “Digital Innovation & Fintech: la trasformazione digitale del settore bancario e assicurativo”, che si concluderà a dicembre 2023.

In particolare, nella prima esperienza formativa sono state erogate più di 180 ore di formazione a 46 dipendenti del Gruppo sull’evoluzione del sistema bancario e del fintech, sullo sviluppo tecnologico, sulle opportunità di business derivanti dall’utilizzo dei nuovi canali digitali, e su tematiche trasversali come la negoziazione, il public speaking ed il team working. Il master sull’innovazione digitale è invece rivolto a 35 dipendenti, ha l’obiettivo di accelerarne la carriera professionale e approfondisce i temi della trasformazione digitale, dell’Internet delle Cose (IoT) applicate al settore bancario ed assicurativo e delle nuove modalità di contatto e di relazione con la clientela attraverso le nuove tecnologie.

“E’ con grande soddisfazione che abbiamo lavorato con il Cetif nell’ambito di queste iniziative formative di alto livello per i nostri dipendenti. L’ICT Masterclass ha offerto un percorso che ha permesso di approfondire le tematiche dell’innovazione tecnologica e del fintech, creando un vero e proprio percorso di carriera per i nostri collaboratori. Il successo di questa prima esperienza ci ha spinti a proseguire nella collaborazione con il recente Master universitario in Digital Innovation & Fintech, un percorso altamente specializzato che fornirà nuove competenze e strumenti per affrontare le sfide del futuro nel settore bancario e assicurativo”, ha dichiarato Elisa Bacchini, Responsabile centro formazione e competenze Credem.

Leggi anche:  EOS Solutions è nel Microsoft Dynamics Inner Circle per la nona volta

“Siamo orgogliosi di contribuire alla crescita dei dipendenti del Gruppo Credem attraverso percorsi formativi e di carriera che guardano al futuro delle persone e delle organizzazioni. La relazione tra Cetif-Università Cattolica e il Gruppo Credem prosegue inoltre sul fronte della ricerca applicata e della sperimentazione ecosistemica attraverso i progetti di Cetif Advisory, segno dell’attenzione costante del Gruppo bancario all’innovazione e alle evoluzioni del settore” – commenta Federico Rajola, Professore Ordinario di Organizzazione aziendale e Direttore di Cetif-Università Cattolica del Sacro Cuore.