Fincons, soluzioni software all’avanguardia per il settore Energy & Utilities

Fincons, soluzioni software all’avanguardia per il settore Energy & Utilities

Il settore energetico è in profonda trasformazione. Gli interventi regolatori delle autorità per promuovere un’economia sostenibile, la pressione tra i competitor, la diffusione dei prosumer, la spinta alla digitalizzazione dei servizi, sono tra i fattori che stanno spingendo in questa direzione.

Di tutto questo deve tener conto la business unit Energy & Utilities di Fincons Group, che propone alle aziende leader di settore servizi di consulenza IT, system integration, application maintenance e innovative soluzioni proprietarie.

TI PIACE QUESTO ARTICOLO?

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato.

«Oggi, non si può più parlare solo di tecnologia» – commenta Simone Villa, general manager Global BU Energy & Utilities di Fincons Group. «Quello che è davvero importante è identificare opportunità di business nelle quali applicare l’enorme potenziale tecnologico, che è superiore alla nostra capacità di reale utilizzo». Per questo, Fincons ha investito fortemente nella ricerca, realizzando tre prodotti proprietari rivoluzionari. Tra questi, il primo nato è AMPPER (Advanced Management of Partner Performance), una soluzione che gestisce i processi di incentivazione dei partner di un’azienda, commerciali e operativi.

«Ogni volta che un’azienda ha un contratto di servizio con un fornitore basato su KPI o SLA, è possibile configurare il nostro sistema per gestire in automatico la relazione, calcolando premi e penali» – afferma Villa. «In ambito sales invece, uno dei processi gestiti è quello dell’incentivazione della forza vendita diretta e indiretta. Con AMPPER supportiamo il business garantendo flessibilità, configurabilità e risparmio. Oggi sono oltre 25 le utilities che usano la nostra applicazione; un risultato che ci ha portati in pochi anni a diventare il punto di riferimento per questo tipo di soluzioni».

Un secondo prodotto è Meter To Cash Platform, che supporta i processi di metering, billing e gestione crediti ed è dedicato alle aziende che si occupano di vendita e distribuzione di elettricità, acqua, gas e altri servizi a valore aggiunto. «Abbiamo realizzato questa piattaforma, che sta avendo grande successo, insieme a un nostro cliente, Italgas, che cercava una soluzione per la gestione di oltre 8 milioni di punti di riconsegna (PDR)» – dichiara Villa. «Insieme, abbiamo creato un sistema che fosse facilmente configurabile, in tempi rapidi e con minime capacità tecniche. Con Italgas stiamo lavorando per estendere l’impiego del servizio anche ad altri territori e in altri settori. Ad aprile abbiamo inoltre avviato in produzione, insieme ad altri partner, un progetto per un’importante utility impegnata nella vendita di energia elettrica e gas. L’avvio di altri progetti in UK e Germania ha rappresentato un ulteriore segnale di grande potenzialità dell’offerta e importante riscontro del mercato non solo domestico».

Leggi anche:  Qlik rivela i principali trend per l’Intelligenza Artificiale che guideranno il 2024

Infine, Utility Virtual Clerk è una soluzione basata sull’AI, che consente di automatizzare attività amministrative ripetitive migliorando l’efficienza. «Una soluzione innovativa anche dal punto di vista del Go To Market» – dice Villa. «Utility Virtual Clerk è un impiegato virtuale che impara e svolge attività amministrative e gestionali. Un orchestratore intelligente di servizi, guidati da workflow dinamici facilmente configurabili. É in grado di leggere e-mail, di comprendere il contenuto di un testo, di un’immagine, di un allegato. Può classificare le comunicazioni ed estrarre informazioni importanti, che verranno poi gestite da “colleghi” con i quali interagisce per il completamento delle attività, e viene ricompensato secondo un modello “pay per use” in base alle sole attività svolte».

«Innovare è il cuore del nostro lavoro» – conclude Villa. «La capacità di anticipare le esigenze del mercato trasformandole in soluzioni di valore, è parte integrante della nostra visione, e continueremo a perseguirla nel futuro, con l’obiettivo di creare nuove opportunità e proporre un’innovazione sempre più sostenibile ed efficace».