Google, Bard migliora la comprensione dei video su YouTube

Google, Bard migliora la comprensione dei video su YouTube

Ora è possibile porre domande dettagliate sui contenuti dei video pubblicati sulla piattaforma

Google ha aggiornato il chatbot Bard AI in modo che si possano avere conversazioni più profonde e significative nel merito dei video di YouTube. Nel registro di aggiornamento dell’esperimento più recente, la società ha annunciato di aver ampliato le funzionalità dell’estensione YouTube di Bard in modo che, quando sarà abilitata, l’intelligenza artificiale generativa possa “comprendere alcuni contenuti video”. Ad esempio, Google ha affermato che un utente potrebbe chiedere a Bard quante uova sono state utilizzate in un video per la ricetta di una torta. Come suggerito da alcune fonti, probabilmente si potrà anche chiedere al chatbot di andare in un punto specifico del video, così da non perdere tempo e lasciare che faccia tutto da solo.

Per i filmati riguardanti alcuni contenuti, come il cibo, Bard è in grado di dire dove si trovano alcuni ristoranti o da dove proviene una cucina specifica. L’IA ha ottenuto per la prima volta la possibilità di estrarre dati da YouTube a settembre dopo un aggiornamento che lo integra con altri prodotti Google, tra cui Documenti, Maps, Lens, Voli e Hotel. Tuttavia, non è in grado di analizzare il contenuto di un video e di rispondere a domande dettagliate al riguardo. Google ha affermato di aver lanciato questo aggiornamento perché “ha avvertito che gli utenti desiderano un coinvolgimento più profondo con i video di YouTube”. L’azienda ha inoltre affermato di aver appena mosso i “primi passi nella capacità di Bard di comprendere i video di YouTube”, il che indica che la tecnologia potrebbe analizzare meglio i filmati sulla piattaforma in futuro. Per poter chattare con Bard sui video di YouTube, si dovrà abilitare l’estensione sul portale web del chatbot.

Leggi anche:  Le autorità europee multano TikTok (di nuovo)