Alibaba cerca nuovi clienti e acquista Weibo, il Twitter cinese

Alibaba Group ha acquistato il 18% del social network cinese Weibo. La partnership servirà a connettere le due piattaforme focalizzandosi sull’e-commerce

Con la crescita esponenziale dei device mobili in Cina, che ha scelto Ubuntu come “software di stato”, Alibaba Group ha deciso di espandere la sua rete di clienti acquisendo il 18% di Weibo, meglio conosciuto come il Twitter cinese. L’operazione è costata 586 milioni di dollari con la possibilità di aumentare nei prossimi tre anni le quote di partecipazione al social network.

Nuovi clienti per l’e-commerce

Weibo, secondo il China Internet Network Information Center, conta 309 milioni di utenti nel Paese e, considerando che Twitter e Facebook sono bloccati, non ha rivali nell’ambito del social networking. Anche alcune ricerche di Google e Skype sono controllate dal Governo mentre Internet Movie Database è stato recentemente reso disponibile dopo anni di censura. La partnership permetterà ai venditori di Alibaba di sfruttare il bacino di utenti fornito da Weibo al fine di implementare le proprie vendite online esplorando nuovi modelli di social commerce. “La cooperazione fra Alibaba e Weibo porterà servizi di qualità per gli utenti di Weibo, così come farà del mobile una parte fondamentale della strategia di Alibaba”, ha dichiarato Jack Ma, presidente di Alibaba.

Leggi anche:  Le previsioni di Veeam per il 2022