Apple: anche ai cinesi iPhone 5 e iPad 4

Dal 7 dicembre sarà disponibile il tablet della Mela mentre l’iPhone lo sarà la settimana successiva

La Cina è uno dei mercati più grandi, centinaia di milioni i possibili clienti, ed è uno dei Paesi più affamati di tecnologia. Apple non poteva lasciarsi sfuggire una tale occasione e quindi ha deciso, nonostante le grane legali con Samsung e altre aziende cinesi, di esportare i propri nuovi device anche nel Paese asiatico.

A dicembre iPad e iPhone anche a Pechino

Apple in un comunicato ufficiale ha annunciato la disponibilità sul mercato cinese dell’iPad 4 e iPad mini seguiti una settimana più tardi dall’iPhone 5, il 14 dicembre. Con l’aggiunta della Cina ora sono 47 i Paesi nel mondo dove è possibile acquistare un iPhone 5.

I prezzi partiranno da 199 dollari per l’iPhone da 16 GB, 299 per quello da 32 GB e 399 per il top di gamma da 64 GB. Per l’iPad mini col solo WiFi si parte da 329 dollari, per poi arrivare a 429 dollari per quello da 32 GB e 529 dollari per quello da 64 GB. Per l’iPad di quarta generazione si parte invece da 399 dollari.

Sono tantissimi i fan della Mela in Cina, ma riuscirà Apple a soddisfare la scontata ed enorme richiesta dei propri device?

Leggi anche:  IoT ed economia circolare