Progettazione Comunitaria e utilizzo dei fondi europei: un corso avanzato per formare nuovi esperti presentato a TechnologyBIZ

Formare nuovi esperti sugli aspetti relativi all’organizzazione delle istituzioni europee ed ai nuovi indirizzi strategici dell’Unione, in particolare circa l’utilizzo dei fondi strutturali nel periodo 2007-2013: questi gli obiettivi del nuovo corso di Progettazione Comunitaria che sarà presentato il 28 Ottobre, alle 9:30, nell’ambito di TechnologyBIZ, la prima edizione dell’evento napoletano dedicato all’ICT.

La presentazione sarà curata dal Dott. Gianpaolo Varchetta, membro del comitato tecnico scientifico di TechnologyBIZ ed esperto in tema di europrogettazione, internazionalizzazione, innovazione tecnologica, finanza agevolata e di progetto.

La formazione di figure professionali, che siano in grado di sfruttare al meglio le risorse offerte dalle istituzioni comunitarie, risponde alla necessità di evitare i gravi sprechi di capitali che si sono verificati in passato, proprio per la mancanza di personale competente.

Il corso sarà strutturato in 10 giornate complessive – che si svolgeranno 5 a Bruxelles e 5 a Napoli – durante le quali i partecipanti acquisiranno, attraverso un approccio multidisciplinare, una formazione specialistica in materia istituzionale, finanziaria e progettuale europea al fine di essere in grado di elaborare, gestire e valutare la fattibilità dei diversi progetti.

I partecipanti, lavorando in team, svolgeranno esercitazioni pratiche e, alla fine del corso, avranno l’opportunità, attraverso un esame finale, di essere selezionati per la partecipazione ad uno stage formativo presso banche, società di consulenza e Camere di Commercio italiane nelle sedi di Marsiglia, Berlino, Budapest, Lipsia, Praga e Budapest.

È prevista una replica del corso nel 2010 con l’integrazione di un modulo dedicato a ricercatori universitari, professionisti ed altre figure senior.

Leggi anche:  Revobyte apre le porte ai nuovi talenti dell’ICT