Docebo trasforma l’e-learning in un servizio

Sul mercato dell’e-learning dal 2005, il Learning Management System Docebo è scelto e usato da oltre 8.000 organizzazioni in tutto il mondo. Docebo è un software “As a Service” per l’e-learning, che consente a organizzazioni di ogni dimensione di pianificare, erogare e certificare attività di formazione online e in aula.

I prodotti principali (Docebo Cloud e Docebo Premium) sono progettati per le esigenze formative di piccole-medie imprese e grandi aziende, ma anche per Università online, pubblica amministrazione e organizzazioni no-profit.

Nel 2012 Docebo ha raccolto circa 3 milioni di dollari da Venture Capital.

I principali investitori del gruppo sono: Claudio Erba (CEO e fondatore), Seeweb (Business Angel e ISP) e Principia SGR (Venture Capital, Round A).

Con Claudio Erba abbiamo ripercorso la storia e i successi di Docebo, ma soprattutto parlato del futuro, delle nuove attività e dei nuovi progetti.

“La nostra storia inizia all’Università di Firenze dove ho realizzato il software per la gestione di corsi a distanza, dopo poco la piattaforma ha avuto successo e siamo andati sul mercato. Nel primo anno abbiamo fatturato centocinquantamila euro, nel 2011 prima dell’ultimo round di finanziamento ricevuto fatturavamo un milione di euro.

I nostri prodotti offerti in modalità SaaS abbattono la barriera all’entrata per chi vuole erogare formazione e sono molto più efficienti delle soluzioni completamente open source.

La piattaforma è multitenant basata sul cloud storage e sul servizio di Content Delivery di Amazon“.

Videointervista a Claudio Erba – Founder & CEO di Docebo

Leggi anche:  GFT migliora gli obiettivi per il 2021 dopo un ottimo primo trimestre