Con i Managed Services NCR aumenta la disponibilità di sistemi self-service presso le banche tedesche

Sempre più banche di risparmio tedesche stanno scegliendo di dare in outsourcing il monitoraggio, l’analisi e la riparazione dei propri sistemi self-service a Managed Services NCR, in modo da aumentare l’offerta e migliorare il servizio.

Solo nell’ultimo anno, oltre 20 banche di risparmio tedesche hanno firmato un accordo di Incident Management con NCR, affidando all’azienda l’assistenza di oltre 2.000 ATM, sistemi di deposito automatici e dispositivi per il ricircolo di contanti e stampanti.

I servizi offerti da NCR aiutano le istituzioni finanziarie a sviluppare ulteriormente il proprio business e a contenere i costi di operatività dei loro sistemi self-service.

“NCR Incident Management consente alle banche di aumentare la disponibilità delle loro reti self-service da circa lo 0,5–1,5% a oltre il 98%. Ciò si traduce nella disponibilità per i clienti dei servizi self-service per un’altra ora o due per sistema a settimana, invece di vedersi rifiutare il servizio per mancanza di contanti o guasti evitabili” ha affermato Thomas Firatan, Direttore Vendite Sparkassen, NCR GmbH.

“Le banche traggono vantaggio sia dalla maggiore soddisfazione del cliente, sia dalle transazioni aggiuntive, ovvero dal volume di business acquisito tramite il canale self-service.”

Nel caso di un messaggio di errore, NCR Incident Management fa in modo che il sistema generi automaticamente un messaggio di assistenza, cosa che altrimenti dovrebbe fare manualmente un dipendente.

Ad esempio, il sistema di riparazione dei guasti, completamente automatico, comunica informazioni dettagliate allo staff tecnico in modo che possa provvedere alla riparazione dell’errore specifico e che richieda alla società di trasporto valori di ripristinare la disponibilità di denaro.

I fornitori di servizi vengono quindi avvertiti in tempo reale, accorciando significativamente tempi di intervento e di riparazione e assicurando una maggiore disponibilità del canale.

Leggi anche:  Ecco come i CFO possono cambiare le aziende, con la forza dei dati

I processi più veloci ed efficienti derivanti da questa ampia automazione si traducono in un minore carico di lavoro per lo staff informatico che può così concentrarsi su altri compiti. Al contempo si riducono anche i costi di gestione dei sistemi.

Report dettagliati sullo status evitano errori di funzionamento

Grazie all’approccio unico all’Incident Management, NCR monitora e analizza proattivamente le reti self-service delle diverse banche in tempo reale, identificando allo stadio iniziale gli errori e le relative cause e attivando soluzioni rapide.

Questo processo si basa sulla lettura di circa 2.000 report sullo status dei singoli sistemi e sull’utilizzo della rete globale NCR di server per valutare i dati di eventuali segnali di errore, in modo da identificare l’errore stesso e spesso risolverlo prima che dia luogo ad un guasto dell’ATM.

Il portale web “NCR@YourService” consente agli uffici informatici di qualsiasi banca di osservare in tempo reale ciò che accade e di seguire in dettaglio l’apertura del ticket di assistenza a livello di sistema.

Le opzioni di ricerca e i filtri di NCR@YourService offrono un’analisi più approfondita e forniscono una panoramica degli status passati e presenti del sistema self-service.

Quale fornitore di servizi informatici a livello globale, NCR gestisce attualmente oltre 40.000 sistemi ATM e vanta una grande esperienza nel funzionamento, monitoraggio e gestione ad elevata disponibilità delle reti self-service.