EUROCOPTER estende l’utilizzo delle soluzioni PTC

Il lancio del progetto SCDM (Spares Configuration and Data Management) rappresenta una nuova e fondamentale tappa verso la creazione di un servizio clienti ottimale

PTC ha annunciato che EUROCOPTER, primo produttore francese di elicotteri civili e militari e controllato al 100% da EADS, ha esteso l’utilizzo di Windchill per sostenere la propria strategia relativa al servizio post-vendita. Rafforzando la collaborazione con PTC, l’azienda francese ha adottato con successo la sua nuova soluzione di gestione dei ricambi SCDM (Spares Configuration and Data Management).

Nel 2008, EADS aveva scelto la soluzione di gestione del ciclo di vita dei prodotti Windchill di PTC per integrarla nella propria piattaforma PHENIX, un programma di vasta portata che, inaugurata dal gruppo EADS nel 2007, mira ad armonizzare metodi, processi e strumenti di gestione del ciclo di vita dei prodotti in tutte le unità del gruppo. Da allora, EADS collabora con PTC per progettare e realizzare un ambiente PLM armonizzato.

Nel settore industriale, la messa a punto di una strategia di servizio clienti su misura rappresenta una grande opportunità d’incremento dei margini operativi che, oltre ad essere quantificabile in miliardi di euro, consente di differenziarsi dai concorrenti tradizionali, ancora molto orientati al prodotto. Anche per EADS e le sue controllate, l’attività di servizio clienti è essenziale per salvaguardare la crescita e la redditività. Di recente, l’azienda ha annunciato un piano molto ambizioso, che prevede di portare la quota dei servizi dall’attuale 10% al 25% entro il 2020: “Siamo certi che il progetto SCDM ci consentirà di raggiungere l’obiettivo; EUROCOPTER dovrà migliorare i processi di gestione dei ricambi del 50%, concentrandosi su una serie di servizi a elevato valore aggiunto, inizialmente associati alle piattaforme”, ha commentato Pascal Gaudry, Vice Presidente del Centro servizi per i materiali e la logistica di EUROCOPTER. Per ottenere il risultato, sarà necessario definire un processo completamente nuovo e affidabile per la gestione dei dati sui ricambi, che sia controllato dalla soluzione SCDM e sia funzionale al raggiungimento dei target commerciali riguardanti la consegna dei ricambi stessi.

Leggi anche:  Crescere con metodo, il segreto di SSG

Windchill Service Information, la soluzione PTC dedicata ai servizi, consentirà di collegare e ottimizzare l’intera rete di assistenza di EUROCOPTER, offrendo una panoramica complessiva su tale attività.

“La collaborazione con PTC è finalizzata proprio all’adozione della nostra strategia di servizi per la clientela; la soluzione SCDM costituisce, infatti, la prima tappa di un percorso di ottimizzazione dei nostri processi di gestione dei ricambi”, ha spiegato Marc Durand, Responsabile configurazione ricambi, reparto EBSMI di EUROCOPTER e sponsor del progetto. “Per raggiungere i nostri obiettivi e sostenere questa strategia di SLM (Service Lifecycle Management), abbiamo scelto la soluzione Windchill Service Information”.

Il sistema SCDM permetterà a EUROCOPTER di fornire servizi a valore aggiunto grazie a una soluzione PLM globale fondata sull’infrastruttura PLM armonizzata di EADS. Le tappe successive porteranno EUROCOPTER a gestire una configurazione di elicotteri in “condizioni di servizio” e, pertanto, a proporre ai propri clienti prestazioni personalizzate.

“PTC coltiva un rapporto di lunga data con EADS ed è orgogliosa di sostenere lo sviluppo della più grande società attiva nella costruzione di elicotteri e nella gestione dei servizi collegati”, ha affermato Paul Grenet, Vice Presidente Aeronautica e Difesa di PTC. “Questa collaborazione con EUROCOPTER rientra a pieno titolo nella nostra strategia SLM, che mira a offrire un concreto valore aggiunto ai nostri partner attraverso un’innovativa modalità di gestione dei servizi ai clienti”.