Facebook, una notte da incubo

Panico tra gli utenti del social network che per un paio di ore non sono riusciti ad accedere al sito. Niente hacker, solo un problema interno

Per un paio di ore stanotte Facebook è stato irraggiungibile. Il problema, secondo un portavoce del social network, ora sarebbe completamente risolto. “Prima di oggi, un problema ad una nostra infrastruttura interna aveva causato lentezza di accesso al sito o la completa impossibilità di entrarvi. Abbiamo risolto il problema abbastanza rapidamente. Ci scusiamo per il disagio“.

Niente hacker, almeno sembra

L’interruzione è stata notata dai servizi di monitoraggio del web DownRightNowDownForEveryoneOrJustMe che hanno scritto come nelle due ore di disservizio su Facebook compariva solo il messaggio “Spiacente, qualcosa è andato storto. Stiamo lavorando per trovare una soluzione il prima possibile“. A dispetto di quanto si dica sul web, il problema non sarebbe dovuto ad un attacco hacker e nemmeno ad un dispetto della NSA. Sono tutte illazioni che non trovano fondamento e servono solo ad aumentare il gossip sulla rete. Quello che è certo è che si tratta della seconda più grande interruzione del 2013 dopo quella del mese scorso. Durante gli ultimi sette giorni Facebok ha lanciato pubblicamente gli hashtag e il prossimo giovedì presenterà un nuovo prodotto, probabilmente l’arrivo della condivisione video su Instagram.

Leggi anche:  Tecnologia come force for good verso la sostenibilità