Google aprirà i suoi store monomarca

9to5Google rivela che anche Big G, dopo Apple e Microsoft, si sta preparando ad aprire i suoi negozi proprietari Google Store

Apple, di cui è stata svelata la roadmap per quest’anno,  ha aperto i suoi Apple Store oltre 10 anni fa, mentre Microsoft dal 2009 ha i propri negozi fisici negli Stati Uniti e si sta preparando a esportarli anche in Europa.

Secondo il sito 9to5Google, Google sarebbe pronto ad aprire i suoi Google Store già alla fine di quest’anno.

Chrome Store

Google, che ha effettuato la prima videochat tramite browser con Mozilla, ha già alcuni suoi punti vendita sparsi per gli Stati Uniti, i Chrome Store. Questi piccoli punti vendita sono inseriti all’interno dei magazzini Best Buy e seppur il personale abbia seguito un training da parte di Google, la vendita è in mano alla catena di superstore.

Toccare con mano

Nei negozi di Big G, che regala una canzone a settimana sul suo store musicale online, si venderanno i device della linea Nexus, sia smartphone sia tablet, e probabilmente i nuovi Google Glass, che Sergey Brin ha “pubblicizzato” sulla metropolitana di New York. L’idea è di dare ai propri clienti, così come fa Apple, la possibilità di poter sperimentare in prima persona i prodotti usciti da Mountain View per poterne meglio apprezzare le potenzialità.

Lo stesso CEO di Cupertino Tim Cook, che ha promesso il ritorno della produzione negli USA, aveva confessato qualche tempo fa:”Non credo che l’iPad avrebbe avuto altrettanto successo se non avessimo avuto i nostri Store. Danno a Apple un vantaggio competitivo incredibile. Il negozio medio, l’anno scorso, ha fatturato più di 50 milioni”.

Leggi anche:  Conciliare crescita digitale e sviluppo sostenibile: le soluzioni di DATA4