I pagamenti PayPal arrivano su Android

Google ha aggiunto la possibilità di effettuare acquisti su Google Play sfruttando il proprio account PayPal, ma solo per i contenuti digitali

In un post sul blog degli sviluppatori Android, Google ha annunciato che gli utenti in 12 paesi (tra cui l’Italia), possono usare il proprio account PayPal per acquistare, app, ebook, film, giochi. musica e tutto il resto presente sul Play Store. Chiunque si connette alla piattaforma dall’Italia, Regno Unito, Austria, Belgio, Francia, Germania, Finlandia, Irlanda, Olanda, Spagna, Canada e Stati Uniti, può adesso sfruttare il credito presente sul proprio account PayPal per evitare di pagare con carte o, per chi lo permette, credito telefonico. I soli contenuti acquistabili con tale modalità sono però quelli digitali, escludendo quindi gli acquisti “fisici” gestiti da piattaforme Google, come il Google Wallet.

PayPal per tutti

“Il nostro impegno è fornire agli utenti diverse possibilità di pagamento – si legge sul post – e questa nuova integrazione è un altro esempio di come lavoriamo con tanti partner per incontrare le esigenze delle persone”. La direzione che i big del settore stanno prendendo sembra la stessa. Non a caso la mossa di Google arriva dopo che Apple ha attivato la possibilità di connettere il proprio account iTunes a PayPal, con la possibilità di utilizzare la moneta elettronica per gli acquisti sullo store digitale della Mela. 

Leggi anche:  Le aziende stanno intensificando investimenti e ricerca sulle tecnologie quantistiche