La nuova Audi A3 Sportback: sportiva, versatile e funzionale

Audi lancia la nuova A3 Sportback. Grazie alla tecnologia ultraleggera la cinque porte compatta dal bagagliaio spazioso può vantare un peso molto contenuto. I motori sono potenti ed efficienti

Per quanto riguarda l’infotainment, con la tecnologia intuitiva di Audi connect, e i sistemi d’assistenza, la nuova A3 Sportback offre soluzioni all’avanguardia nel segmento delle vetture compatte di classe premium. L’intero linguaggio di design si concentra sull’essenziale, e ogni singolo elemento stilistico ha una propria sovranità estetica.

Sportività ed efficienza presuppongono leggerezza

Grazie alla tecnologia Audi ultraleggera la nuova Audi A3 Sportback pesa fino a 90 chilogrammi in meno rispetto al modello precedente. Nella versione 1.4 TFSI la cinque porte pesa solo 1.205 chilogrammi (senza guidatore). Nella cellula abitacolo della nuova A3 Sportback gli acciai formati a caldo aiutano a contenere il peso. Complessivamente l’intera cellula abitacolo pesa 37 chilogrammi in meno. Anche gli interni e i  motori pesano molto meno rispetto alla versione precedente. Audi, marchio pioniere in assoluto nel campo della costruzione leggera, ha invertito la spirale del peso e fatto registrare ancora una volta un record.

La carrozzeria della nuova Audi A3 Sportback è slanciata e sportiva. In lunghezza (4.310 millimetri), larghezza (1.780 millimetri) e altezza (1.425 millimetri) il nuovo modello supera solo di poco il precedente; il passo è invece cresciuto di ben 58 millimetri, arrivando a 2.636 millimetri.

La parte anteriore è bassa, l’arco del tetto forma una cupola che si estende sopra gli spoiler al tetto, dal design sobrio, per poi giungere fino alla coda possente. La fiancata, la cui linea è dominata dalla presenza dei tre finestrini, trasmette una sensazione di tonicità; ogni dettaglio è preciso ed espressivo. I grandi passaruota accentuano il carattere sportivo della nuova Audi A3 Sportback.

La pronunciata griglia single-frame con gli angoli superiori arrotondati è l’elemento più caratteristico del frontale: è in color grigio pietra e presenta lamelle orizzontali e anelli Audi che spiccano nella loro tridimensionalità. I fari piatti conferiscono alla nuova Audi A3 Sportback uno sguardo deciso. In un secondo tempo saranno disponibili anche proiettori con tutte le funzioni in tecnologia LED.

Leggi anche:  Conciliare crescita digitale e sviluppo sostenibile: le soluzioni di DATA4

Eleganti, armoniosi e dalle linee ben definite, gli interni della nuova A3 Sportback riprendono il dinamismo degli esterni. La plancia portastrumenti bassa, anteriormente arcuata, ha un design slanciato e sembra sospesa nel vuoto insieme alla consolle centrale, che è leggermente orientata verso il guidatore.

Le grandi bocchette rotonde di ventilazione, il cui design si ispira alla strumentazione aeronautica, il pannello elegante del climatizzatore e le modanature dalle forme plastiche contribuiscono a delineare l’estetica dell’abitacolo, portando a bordo della nuova A3 Sportback la qualità tipica delle vetture di classe superiore. I sedili e i volanti sono stati completamente ridisegnati; i comandi sono chiari e intuitivi come sempre a bordo di una Audi. La cinque porte compatta ha un volume del bagagliaio molto generoso che va da 380 a 1.220 litri.

Audi connect: in collegamento con il mondo

Con “Audi connect”, Audi offre servizi online su misura che mettono l’automobilista in contatto con l’ambiente circostante, fornendogli informazioni importanti in modo rapido e facilmente comprensibile. Il collegamento a Internet avviene mediante Audi connect, un’integrazione del sistema di navigazione MMI plus. Mediante l’hotspot WLAN integrata i passeggeri possono collegare fino a otto dispositivi mobili e navigare liberamente in rete o accedere alla posta elettronica.

Per il guidatore sono stati pensati servizi Internet su misura: dalla navigazione con immagini di Google Earth alla visualizzazione Street View di Google maps, dalle informazioni di viabilità Audi online ai social network come Facebook e Twitter. Da poco Audi connect è in grado di offrire anche informazioni sugli orari di voli e treni, mentre il servizio City Events fornisce informazioni sulle manifestazioni in calendario. Per la prima volta Audi connect “legge” al guidatore le sue e-mail e si fa dettare brevi messaggi di testo (SMS).

Per una guida confortevole e rilassata Audi porta nel segmento delle compatte di categoria premium i sistemi di assistenza delle sue vetture di classe superiore: si va dall’“adaptive cruise control” all’“Audi side assist”, dall’“Audi active lane assist” al sistema di sicurezza “Audi pre sense basic”. Negli allestimenti Ambition e Ambiente il sistema d’informazione del conducente con consiglio di pausa è di serie.

Leggi anche:  Brain on Tech: il primo studio basato sulle neuroscienze di Dell Technologies

La nuova Audi A3 Sportback esordisce con due motori TDI e due motori TFSI, tutti di nuovo sviluppo. Hanno cilindrate che vanno da 1,4 a 2,0 litri e un range di potenza compreso tra 105 CV (77 kW) e 180 CV (132 kW). Le tecnologie del sistema modulare d’efficienza hanno contribuito a ridurre i consumi, rispetto al modello precedente, in media del 9%. In un momento successivo seguiranno altri motori diesel e benzina, nonché il motore TCNG alimentato con Audi e-gas o metano.

Anche in fatto di trasmissione la nuova A3 Sportback ribadisce il suo predominio tecnologico. La versione 1.8 TFSI viene lanciata sul mercato con un cambio S tronic a sette rapporti; in combinazione con l’“Audi drive select”, il cambio è dotato di funzione ruota libera che riduce ulteriormente i consumi. I motori 1.4 TFSI e 2.0 TDI sono invece abbinati a un cambio manuale a sei marce. In breve tempo seguirà anche la trazione integrale permanente quattro.

Il telaio e il passo lungo (2.636 millimetri) della nuova Audi A3 Sportback conciliano perfettamente divertimento di guida sportivo con comfort elevato e grande stabilità. L’efficiente servosterzo, sensibile e diretto, è di tipo elettromeccanico. Nel controllo elettronico della stabilizzazione (ESC) è integrato il meccanismo elettronico di bloccaggio trasversale, che alle alte velocità in curva garantisce un handling più fluido e sicuro.

Audi drive select

Con il sistema a richiesta “Audi drive select” (di serie nella versione Ambition), il guidatore può intervenire sulla modalità di funzionamento della centralina del motore, del servosterzo e del cambio S tronic. Il sistema include nella propria strategia di regolazione anche l’“Audi magnetic ride”, l’“adaptive cruise control” o il regolatore di velocità, le luci “adaptive light” e il climatizzatore. I cerchi hanno diametri compresi tra 16 e 18 pollici, mentre il telaio sportivo è disponibile in due diverse versioni.

La nuova Audi A3 Sportback arriverà presso i Concessionari a febbraio 2013. Sarà possibile scegliere tra le versioni Attraction, Ambition e Ambiente. Inoltre ci saranno molti optional all’insegna della sportività e del comfort come le luci “adaptive light” o il tetto panoramico in vetro.

Leggi anche:  Apple Music vira sul formato loseless senza costi aggiuntivi

La nuova Audi A3 Sportback in sintesi

Design e carrozzeria

 – Design sportivo e moderno con linee slanciate e passo lungo (2,63 metri), lunghezza 4,31 metri

– Struttura multimateriale intelligente, cellula abitacolo realizzata in gran parte con acciai high-end, cofano motore e parafanghi in alluminio

– Peso diminuito anche di 90 kg, a seconda della motorizzazione; massa a vuoto della Audi A3 Sportback 1.4 TFSI di soli 1.205 kg.

– A richiesta fari xeno plus e gruppi ottici posteriori in tecnologia LED

Interni 

– Abitacolo spazioso, volume del bagagliaio da 380 a 1.220 litri

– Design elegante ed ergonomia esemplare

– Inserti decorativi tridimensionali e bocchette di ventilazione rotonde in stile jet

Motori e cambi 

– Inizialmente due TDI e due TFSI da 122 CV (90 kW) a 180 CV (132 kW),  tutti i propulsori vantano tecnologie d’efficienza all’avanguardia 

– 1.6 TDI con consumi di soli 3,8 litri ogni 100 km (emissioni di CO2: 99 g/km)

– Trasmissione mediante cambio manuale o S tronic; inizialmente trazione anteriore, successivamente trazione integrale permanente quattro per le versioni più potenti

– Debutta nella nuova A3 Sportback il motore TCNG alimentato con Audi e-gas; sono in fase di sviluppo altre versioni con propulsori alternativi 

Assetto

– Cerchi in lega da 16 a 18 pollici, freni potenti 

– Controllo elettronico della stabilizzazione (ESC) con meccanismo elettronico di bloccaggio trasversale di serie 

– Avantreno in parte in alluminio, servosterzo elettromeccanico

– Disponibili il sistema “Audi drive select” e gli ammortizzatori adattivi

Equipaggiamenti 

– Ampio equipaggiamento di serie, cui si affiancano optional all’insegna del comfort e della sportività

– Sistemi d’assistenza a richiesta efficienti, tra cui l’“Audi adaptive cruise control”,  il rinnovato assistente di parcheggio e l’“Audi pre sense basic”

– Ampia gamma di elementi d’infotainment, Audi connect, Sound System di    Bang & Olufsen 

– Sistema di navigazione MMI plus con MMI touch e monitor da sette pollici