La sonda Maven della NASA si prepara a raggiungere Marte

La sonda Maven volerà verso Marte a bordo di un razzo Atlas V. La sua missione è scoprire attraverso l’analisi dell’atmosfera come mai il Pianeta Rosso è diventato inospitale

Il rover Curiosity, che non ha trovato tracce sufficienti di metano per dire che Marte può sostenere la vita, presto avrà un occhio che lo osserverà dall’alto. La NASA ha dato via libera al lancio della sonda Maven (Mars Atmosphere and Volatile Evolution) che avrà il compito di monitorare l’atmosfera marziana. La partenza del razzo Atlas V con a bordo la sonda è prevista per le 19:28 ora italiana. La NASA ha tempo fino a dicembre per effettuare il lancio altrimenti dovrà aspettare un nuovo allineamento fra i pianeti, evento che si verifica ogni 2 anni.

Maven indagherà sul passato di Marte

Nei piani della NASA Maven monitorerà l’atmosfera di Marte dal prossimo settembre per circa un anno. L’obiettivo della missione è scoprire quale evento climatico è avvenuto per trasformare il Pianeta Rosso da un pianeta ricco di acqua, che è ancora presente nel suolo, a uno arido ed inospitale. Nel frattempo anche l’India ha lanciato la sua prima missione verso Marte con lo stesso obiettivo di monitorarne l’atmosfera.

Leggi anche:  Le 5 tendenze tecnologiche per la sostenibilità nel settore Life Sciences & Healthcare