Leucemia, uniti sul web a sostegno di Tommaso

Le speranze di Tommaso, il giovane ventiduenne bolognese affetto da leucemia linfoblastica acuta, sono tutte riposte nel web e nei social network, che stanno mobiliando migliaia di persone a sostegno della sua causa

L’obiettivo è quello di consentire al giovane di sconfiggere la malattia,  grazie ad una cura innovativa disponibile solo negli Stati Uniti, dal costo proibitivo di 600mila dollari.

A questo scopo è nato un sito internet apposito, attraverso il quale tutti possono conoscere la storia di Tommaso e la sua vita: le sue passioni, il calcio e la pasta fresca tra tutte, e la sua difficile storia: un ricovero lo scorso gennaio al Sant’Orsola nel reparto di ematologia e il travaglio delle chemioterapie e delle terapie sperimentali, rivelatesi inefficaci. L’ultima speranza prospettata dai medici è la Car T Cell.

Una cura costossima

“Inizialmente i medici hanno curato Tommaso – spiegano i familiari sul sito – seguendo il Protocollo Pediatrico. In seguito, Tommaso è stato sottoposto ad un trattamento sperimentale con il farmaco Blinatumomab. Entrambi i trattamenti non hanno avuto successo e la leucemia non è andata in remissione. Il trattamento di chemioterapia HAM è ancora in corso. I medici, vista la giovane età di Tommi, ci hanno spinto a considerare la possibilità di una cura innovativa disponibile solamente negli Stati Uniti. Uno dei centri migliori è l’Ospedale della Pennsylvania di Philadelphia, dove lavorano il Dottor Carl June e il team che ha scoperto questa cura innovativa”,

Totti e la Virtus sostengono Tommaso

Proprio il costo esorbitante delle cure necessarie a Tommaso hanno portato alla nascita di un sito per la raccolta fondi necessari e una pagina Facebook che conta già acirca 11mila like.

Leggi anche:  Le ricerche online più frequenti fatte dai bambini tra dicembre e gennaio

Tra i sostenitori della causa ci sono già la Virtus, società di pallacanestro romana, e il capitano dei giallorossi Francesco Totti, che metterà una maglia all’asta per donare i proventi alla causa di Tommaso.

La raccolta viene fatta con l’appoggio della Associazione Onlus Don Orfeo Giacomelli di Imola. Per donare: Associazione O.n.l.u.s Don Orfeo Giacomelli, Conto Corrente Unicredit. IBAN: IT96J 02008 67570 000000789166, Causale: LIBERALITA’ PER TOMMASO TORI. Da aggiungere per bonifici dall’estero: BIC SWIFT: UNCRITMM