Microsoft, vendute 60 milioni di licenze Windows 8

A ottobre 2012 le licenze vendute erano 40 milioni. Le performance sul mercato del nuovo sistema operativo si avvicinano ora a quelle registrate da Windows 7

Come era successo a ottobre, quando le licenze di Windows 8 vendute erano 40 milioni, oggi al Ces 2013 Tim Reller, cfo di Microsoft, ha rivelato che è stato raggiunto il traguardo di 60 milioni di licenze acquistate. L’impatto sul mercato del nuovo sistema operativo risulta essere “abbastanza” in linea con la performance registrata da Windows 7 dal suo lancio avvenuto 3 anni fa.

La suddivisione delle vendite

Reller ha spiegato che i numeri delle vendite comprendono quelle rivolte ai privati e quelle effettuate dai produttori di computer, come Dell, che a loro volta vendono i propri Pc ai clienti. Nel futuro di Microsoft, che ha aumentato la distribuzione di Surface, si parla anche di occhiali per la realtà aumentata e di uno smartphone.

Leggi anche:  Il Gruppo Tinexta rileva divisione IT e R&D Corvallis per dar vita a nuovo polo di cybersecurity