Perchè la Amazon Fire TV sarà un successo

Il set-top-box dell’americana racchiude caratteristiche e funzioni sognate da tempo. Eccole

Un tempo fu la Apple TV, poi basta. Memori di un flop riconosciuto da tutti, le aziende hi-tech non avevano mai puntato più di tanto sul settore dei set-top-box multimediali, pensando: “Non ce l’ha fatta Apple perchè dovremmo noi?” L’errore, probabilmente, è stato voler seguire proprio la via di Apple, in quello che un gadget del genere dovrebbe offrire ai consumatori. Amazon, vista la presentazione di ieri, ha ripensato il prodotto e, a prima vista, avendo ragione. 

Le caratteristiche tecniche

Prima di tutto il prezzo: 99 dollari per portarsi a casa un oggetto moderno e potente: processore quad-core, 2 GB di Ram e una scheda video dedicata per fruire dei giochi migliori presenti sullo Store; a tal proposito vi è anche la possibilità di acquistare un gamepad da collegare al device. Se già si vuol fare un paragone con la Apple TV (più vecchiotta c’è da dire) abbiamo un processore A5 a core singolo e con 512 MB di Ram, non propriamente dedicata al gaming.

Amazon pigliatutto

La Fire TV di Amazon è già dall’inizio aperta a diverse app e piattaforme video, come Netflix e YouTube e quindi con un ecosistema aperto ed espandibile. Per questo gli utenti potranno scegliere di noleggiare film e serie TV dove meglio credono, selezionando le offerte migliori. Disponibile sin da subito negli USA, in via di definizione prezzi e date per l’Europa.

Leggi anche:  Meta svela il guanto che ci farà “toccare” il metaverso