Pronta la colonizzazione di Marte per il 2023

La compagnia olandese Mars One ha aperto le procedure di selezione degli astronauti che daranno il via alla colonizzazione di Marte già dal 2023

Marte potrebbe avere dei nuovi inquilini. Nel 2023 un certo numero di coloni potrebbe far compagnia alla sonda della NASA Curiosity e ai resti di alcuni forme di vita da lei ritrovate. La compagnia olandese Mars One sta selezionando un gruppo di astronauti disposti ad un viaggio di sola andata sul Pianeta Rosso per mettere le basi di una colonia umana permanente.

Come candidarsi

Chi volesse fare un viaggetto su Marte può visitare la pagina apply.mars-one.com e presentare la propria domanda di partecipazione. Per prendere parte all’impresa bisognerà essere: maggiorenni, in buona salute e in ottima forma fisica, psicologicamente stabili e conoscere l’inglese. La procedura di selezione è composta da 4 step. La prima scrematura durerà 5 mesi e si concluderà il 31 agosto 2013. Alla fine saranno solo 24 i prescelti e la decisione finale di scegliere i primi coloni sarà decisa da un voto del pubblico.

“Siamo entusiasti di lanciare il programma di selezione. Round One è il momento in cui apriamo le porte di Marte per tutti sulla Terra. Questa è una missione internazionale ed è molto importante per il progetto che chiunque ovunque possa chiedersi: Voglio questo? Sono pronto per questo? Se la risposta è sì allora vi aspettiamo”, ha dichiarato Bas Lansdorp, co-fondatore di Mars One.

Inspiration Mars

Per chi non riuscisse ad entrare nella rosa dei candidati finali potrà sempre vedere Marte da vicino partecipando alla missione spaziale Inspiration Mars, organizzata dal miliardario Dennis Tito per il 2018. Uno dei requisiti più importanti per prendervi parte è però quello di essere sposati e il proprio compagno di vita deve essere disposto a seguirvi nel lungo viaggio verso il Pianeta Rosso.

Leggi anche:  Conciliare crescita digitale e sviluppo sostenibile: le soluzioni di DATA4