QlikTech nel cuore dei Giochi Invernali Sochi 2014

Con l’app QlikView Global Games, i dati su tutte le edizioni dei Giochi Olimpici Invernali dal 1908 al 2010 sono oggi disponibili per gli amanti dello sport. I tifosi possono cercare notizie di interesse personale, trovare statistiche e scoprire curiosità su atleti e gare in un vasto patrimonio di informazioni, e in tempo reale, su Sochi 2014 utilizzando la piattaforma di Business Intelligence di QlikTech

Per celebrare Sochi 2014, XXII edizione dei Giochi Invernali, QlikTech ha realizzato la Winter Edition dell’applicazione Global Games, creata nel 2012 in occasione dei Giochi estivi di Londra. L’applicazione, unica nel suo genere e sviluppata utilizzando la piattaforma di Business Discovery di QlikView, consente agli appassionati di sport di tutto il mondo di monitorare, visualizzare, analizzare e confrontare i risultati e le statistiche di tutte le edizioni dei giochi invernali – dal 1908 al 2010, con aggiornamenti in tempo reale su Sochi 2014.

Sebbene sia ormai frequente l’impiego delle tecnologie di big data per l’elaborazione di statistiche in ambito sportivo, con Global Games – Winter Edition la business intelligence è ora nelle mani di tutti i tifosi del mondo che, in modo gratuito, possono accedere ai dati degli atleti del proprio Paese, confrontando i risultati raggiunti nelle precedenti edizioni dei giochi invernali.

Global Games – Winter Edition di QlikTech, accessibile online e da tutti i tipi di device, consente ai tifosi di analizzare le informazioni sulle discipline preferite, gli eventi, i paesi, per scoprire curiosità e ipotizzare i vincitori delle medaglie d’oro di Sochi 2014.

Scorrendo i dati contenuti in Global Games – Winter Edition, abbiamo scoperto che:

• la Norvegia detiene il maggior numero di ori olimpici nei Giochi Invernali (306) e l’atleta con più medaglie – anch’esso norvegese – è il fondista Bjørn Dæhlie, arrivato sul podio ben 12 volte

Leggi anche:  La Germania esorta l'UE a richiedere 7 anni di aggiornamenti e riparazioni per i dispositivi mobili

• I Paesi che hanno ottenuto il maggior numero di medaglie d’oro ai Giochi invernali appartengono all’emisfero settentrionale, che ha ospitato tutte le edizioni

• L’atleta più anziano nella storia dei Giochi invernali è svedese, ha partecipato ai Giochi all’età di 58 anni, mentre il più giovane è coreano, in gara a 13 anni

• L’anno migliore per l’Italia è stato il 1994 – anno in cui ha vinto 20 medaglie (56% donne, 44% uomini), tra cui 7 ori

Massimo San Giuseppe, Acting Managing Director QlikTech Italia, dichiara “Dopo il successo della Global Game App dedicata ai Giochi estivi di Londra, siamo lieti di presentare la nuova versione dell’app per i Giochi invernali. Abbiamo voluto condividere con i tifosi e gli sportivi di tutto il mondo questa grande mole di dati, per dare la possibilità di scoprire nuove correlazioni secondo gli interessi di ciascuno. La Business Discovery consente di scoprire in modo intuitivo curiosità su atleti, gare, sport, record e Paesi portandoci sempre più vicini all’azione. Speriamo che gli appassionati di sport invernali, entrando nel cuore della Winter Edition, possano vivere fino in fondo lo spirito dei Giochi”.