Ricoh è tra le 100 aziende più sostenibili al mondo

Per il settimo anno consecutivo Ricoh Europe è presente tra le “Global 100 Most Sustainable Corporations in the World”. La classifica include le organizzazioni che si sono distinte per un’innovazione sostenibile

Per la stesura della classifica, nata nel 2005 su iniziativa della società canadese Corporate Knights, sono prese in considerazione 3.500 organizzazioni di tutti i settori che vengono analizzate in dettaglio per il loro impegno in ambito sociale, ambientale e di governance.

L’impegno di Ricoh verso la sostenibilità non si limita alla riduzione dell’impatto ambientale delle proprie attività, ma si estende a quelle dei clienti per garantire innovazione sostenibile e innestare una sorta di ‘meccanismo green’ virtuoso.

In Ricoh strategie di business e obiettivi di sostenibilità convivono grazie a progetti che consentono di ottenere risultati su ambedue i fronti.

La ‘governance green’ interessa tutte le attività: dalla produzione alla distribuzione e logistica, al riciclaggio dei prodotti che sono sviluppati per avere un basso impatto ambientale in ogni fase del ciclo di vita.

Tutte le sedi Ricoh hanno ottenuto la certificazione ambientale ISO14001 che attesta che l’organizzazione adotta un sistema di gestione adeguato a tenere sotto controllo il proprio impatto ambientale. Negli stabilimenti produttivi sono invece adottate policy “Zero-Waste-to-Landfill” (Zero-Rifiuti-in-Discarica).

Di seguito i KPI presi in considerazione nella classifica

Energy Productivity 

consumi energetici totali diretti e indiretti

Carbon Productivity

emissioni totali di CO2

Water Productivity

consumi di acqua

Waste Productivity

rifiuti prodotti  

Leadership Diversity

% di donne presenti nel board aziendale

CEO-to-average worker pay

rapporto tra il più alto salario percepito e la media di quello dei dipendenti (in un arco temporale di tre anni)

% Tax Paid

% di tasse dichiarate pagate in cash (media in un arco temporale di tre anni)

Sustainability Remuneration

lo stipendio di almeno un senior manager è legato a obiettivi di sostenibilità

Innovation Capacity

investimenti in R&D (media in un arco temporale di tre anni)

Transparency

comunicazione in merito alle iniziative di sostenibilità

Leggi anche:  Da Microsoft un sistema in grado di capire se i dipendenti sono annoiati