Safer Internet Day: è allarme sexting e cyberbullismo

Alla vigilia del Safer Internet Day, la giornata mondiale dedicata alla promozione e sensibilizzazione dell’uso sicuro e responsabile di Internet da parte dei minori, Trend Micro conferma il proprio sostegno a “Per un Web Sicuro”, il progetto del MOIGE dedicato ai ragazzi e ai genitori che ha l’obiettivo di promuovere un utilizzo consapevole del Web

Il sostegno di Trend Micro al MOIGE si colloca all’interno del progetto globale di volontariato di Trend Micro, Safety For Kids And Family, che l’azienda promuove da diversi anni per fornire ai ragazzi, alle famiglie e agli insegnanti gli strumenti necessari per utilizzare in modo consapevole la rete Internet e renderla un luogo sicuro per i minori, proteggendoli dai rischi e dalle minacce a cui possono andare incontro durante la navigazione.

Anche quest’anno la campagna del MOIGE si avvale del concreto supporto di un’indagine. La ricerca, che esplora l’uso di internet da parte dei minori, è stata condotta dal Prof. Tonino Cantelmi, professore incaricato di Psicologia dello sviluppo e dell’educazione – Università Lumsa, su un campione di circa 1.000 studenti delle scuole elementari, medie e superiori.

I dati mostrano come è aumentata l’accessibilità dei minori a internet, grazie a una maggiore disponibilità di computer e dispositivi mobili. Le abitudini però non sono delle migliori: i minori sul web non studiano e fanno ricerche senza verificare le fonti, giocano e chattano con sconosciuti, scambiano foto hot e prendono in giro i coetanei.

Nel dettaglio, questi i dati salienti:

· Solo 1 su 10 si connette per studiare, mentre 1 su 4 preferisce chattare

· 6 ragazzi su 10 si divertono nello scambiare foto o video “hot”

· 14 minori su 100 hanno accettato un appuntamento al buio con sconosciuti

Leggi anche:  Gli iPhone dei giornalisti di Al Jazeera hackerati con Kismet

· Dilaga il cyberbullismo: 1 minore su 5 dichiara di aver utilizzato spesso foto o video per prendere in giro qualcuno.

· Solo 3 genitori su 10 sono attenti all’uso che i loro figli fanno di internet

A conferma del suo impegno nel sostenere iniziative sociali che fanno parte del progetto globale Safety For Kids And Family, Trend Micro supporta anche il FOSI, The Family Online Safety Institute, l’organizzazione statunitense che promuove campagne specifiche sulla sicurezza di Internet e la navigazione dei minori.

“Nonostante le molteplici attività di sensibilizzazione ed educazione, i pericoli che la Rete nasconde aumentano di anno in anno vertiginosamente”. Ha dichiarato Carla Targa, Marketing & Communications Manager di Trend Micro Italy. “Per questo motivo, anche quest’anno Trend Micro sostiene l’importante progetto del MOIGE. Essere una multinazionale di sicurezza informatica per Trend Micro non significa solamente produrre e vendere software, ma anche educare e fornire gli strumenti tecnologici adatti per rendere Internet un luogo sicuro e protetto per i giovani di oggi”.