SIA EXPO 2013: da SisalPay investimenti per promuovere l’utilizzo della moneta elettronica

In occasione di SIA EXPO 2013 – la manifestazione in corso oggi a Milano dedicata all’integrazione, all’efficienza e all’innovazione nei sistemi di pagamento e finanziari europei – che vede la partecipazione dei maggiori esponenti di istituzioni finanziarie e centrali, imprese e PA, Maurizio Santacroce, Direttore della Business Unit Digital Games & Services di Sisal, intervenuto durante la tavola rotonda “Le Payment Institution diventano grandi. Come sviluppare nuovi servizi per i clienti”, dichiara: “Il mercato dei pagamenti vale tra i 100 e i 120 miliardi di euro all’anno e ha grandi potenzialità di crescita, soprattutto se si guarda al futuro della moneta elettronica.

Ad oggi solo il 15% dei pagamenti avviene utilizzando questo strumento ma ben l’87% degli italiani si dichiara favorevole, con un trend di crescita. Gli investimenti per sostenere la moneta elettronica sono quindi fondamentali ed è per questo che, in partnership con i più importanti operatori del settore bancario e dei circuiti di pagamento, abbiamo lanciato un progetto per la diffusione del Cashless che prevede un investimento di 10Mln di euro per la realizzazione di un’infrastruttura tecnologica dedicata all’accettazione di moneta elettronica che, dal 2014, consentirà di effettuare i pagamenti quotidiani utilizzando le carte di credito, debito e bancomat presso i circa 40mila punti vendita della rete Sisal.

I circa 40mila nuovi POS NFC contribuiscono al raddoppio, rispetto al 2012, del parco POS NFC di ultima generazione installati nel nostro Paese. L’investimento di Sisal si configura così come uno tra i più importanti nel Paese a supporto della digitalizzazione e della diffusione della moneta elettronica”.

Leggi anche:  Wolters Kluwer annuncia l’evento CCH Tagetik inTouch Online 2021