Websense migliora la protezione Web Security Gateway per Facebook

Websense, azienda leader nelle soluzioni integrate di sicurezza Web, Dati ed Email, presenta Defensio 2.0. La nuova soluzione consente di analizzare e classificare i contenuti creati dagli utenti su Facebook per evitare la pubblicazione di post malevoli o inappropriati e migliorare l’elaborazione in tempo reale delle minacce grazie a Websense Web Security Gateway.

Defensio 2.0 è la prima e unica applicazione di sicurezza del mercato progettata per Facebook che permette agli account delle pagine Facebook di analizzare in tempo reale la sicurezza di commenti, messaggi in bacheca, applicazioni di terze parti, link e altri contenuti pubblicati sulla propria pagina Facebook.

Solitamente l’offerta di sicurezza è pensata per ‘pulire’ il computer dopo che è stato infettato, Websense invece collabora con Facebook per creare la prima ed unica applicazione che protegge gli utenti Facebook da link malevoli, contenuti inappropriati, virus o spam, che opera sia a livello corporate che a quello dei singoli utenti del social network.

Defensio 2.0 sarà d’ora in poi integrata in tutte le soluzioni Websense, tra cui Websense Web Security Gateway, per garantire agli utenti la massima protezione da nuove minacce e contenuti malevoli prima che siano diffusi all’interno del social Web e diventino un problema per la sicurezza.

Grazie all’applicazione Defensio per Facebook, Websense è l’unico vendor in grado di integrare all’interno delle soluzioni di sicurezza la capacità di rilevare eventuali minacce anche all’interno dei profili personali dei singoli utenti dei social network – dove nascono e successivamente si diffondono le nuove minacce.

“Le altre tecnologie di sicurezza Web che cercano di indirizzare i contenuti Web 2.0 non categorizzati, utilizzando solo la rilevazione di virus, reputazione URL o categorizzazione, sono frammentate e limitate”, ha dichiarato Dan Hubbard, chief technology officer, Websense.

Leggi anche:  Security Barcamp 2022, tutte le sfide della cybersecurity secondo Trend Micro

“Grazie all’integrazione di security intelligence di Defensio e l’analisi dei contenuti in tempo reale di Websense Web Security Gateway, eventuali minacce all’interno del Web dinamico vengono rilevate in anticipo.

Inoltre le soluzioni Websense permettono di identificare in modo proattivo e proteggere da nuovi malware, minacce emergenti o applicazioni non richieste, prima che diventino un problema”.

Websense Web Security Gateway e Defensio analizzano i link dei social Web prima che gli utenti li selezionino, aumentando la conoscenza del sito, dei contenuti e dei collegamenti contenuti.

Sfruttando questa tecnologia, i Web Security Gateway garantiscono la categorizzazione degli URL, classificazione in tempo reale dei contenuti e una valutazione della reputazione in nove punti – tra cui tipologia di proprietà, reputazione lessicale e di ricerca, storia, età, geografia, proprietà neighbouring e altro.

Il problema di contenuti inappropriati e link malevoli è in continua crescita per le aziende che utilizzano siti Web 2.0. La recente ricerca Websense ‘Web 2.0 al lavoro’ ha riscontrato che il 95% delle aziende permette di accedere a siti Web 2.0 e il 62% dei manager IT considera il Web 2.0 necessario per il proprio business.

Gli stessi aspetti che rendono sempre più diffusi i siti Web 2.0 – come la possibilità di pubblicare e distribuire contenuti – aumentano il rischio di andare incontro a minacce. Facebook ha approvato l’applicazione di sicurezza Defensio come parte dei propri sforzi continui per mantenere il sito sicuro sia per le aziende che i singoli utenti.

L’applicazione Defensio permette alle aziende di proteggere la propria brand reputation e i propri ‘fan’ da spam o contenuti malevoli pubblicati sulle proprie pagine aziendali di Facebook, mentre allo stesso tempo vengono rilevate eventuali minacce all’interno delle rete di sicurezza globale Websense per i clienti Web Security Gateway.

Leggi anche:  Proteggere ambienti complessi è tra le sfide aziendali che generano più preoccupazione nel 2021

Oltre alla scansione in tempo reale dei contenuti e alla classificazione, Websense Security Gateway offre la massima sicurezza grazie ai 50 milioni di sistemi di data collecting in tempo reale dei Websense ThreatSeeker Network e al continuo aggiornamento dei database contenenti milioni di URL classificati in più di 90 categorie e oltre 50 lingue.

Websense Web Security Gateway
è continuamente aggiornato sui cambiamenti del Web – raccogliendo i dati grazie a partnership esclusive con bit.ly e i service provider ISP, come Radialpoint, per riunire e classificare le funzionalità Web che gli altri security provider non sono in grado di offrire.

“Le aziende che cercano di trarre vantaggio da numerose collaborazioni, comunicazioni e dalle opportunità professionali offerte dal Web 2.0 e dal Social Web sono esposte a rischi”, ha dichiarato Hubbard. “Websense garantisce la massima sicurezza e offre una protezione totale per le minacce dinamiche del Web”.