Xenesys ha l’anima Apple

Le funzionalità offerte da iPad e iPhone sono congeniali alle migliori soluzioni di BI, eCommerce e per le Apps Mobile B2B e B2C, al centro degli orientamenti strategici della società

«Siamo nati con un’anima commerciale, ma negli anni ci siamo procurati competenze tecniche in ambito infrastrutturale, applicativo e di servizi IT. (…) Continueremo a crescere con le nostre forze, acquisendo realtà innovative nei settori IT in crescita, che possano portare valori ai nostri clienti e assicurarci un presidio strategico del mercato nel futuro».

Questo è l’incipit di Marco Iannucci, presidente e amministratore delegato di Xenesys con cui inizia la presentazione istituzionale della società.

In controtendenza rispetto all’andamento di molte altre realtà italiane, duramente colpite dalla crisi economica, l’azienda toscana ha infatti chiuso l’anno raddoppiando il proprio fatturato, passato da 11 a 21 milioni di euro, e aumentando notevolmente anche il numero di dipendenti da 80 a 225 unità.

La crescita per acquisizioni ha visto lo scorso gennaio l’accordo per il definitivo passaggio del ramo d’azienda ICT e del marchio di Irpe. Con questa operazione, Xenesys ha ottenuto clienti leader nel mercato dell’editoria e della gestione energetica. Irpe rappresenta l’ultima di numerose operazioni, tra cui figurano anche le acquisizioni di Bizeta Retail Solutions, leader in Italia nel settore IT dedicato al fashion retail, Maxima, società specializzata in soluzioni mobile, e Gummy Industries, agenzia di comunicazione digitale interamente dedicata al social media marketing.

Xenesys, realtà di origine senese, ma con vari uffici a livello nazionale, è nata dalla volontà di importanti player del settore per offrire consulenza, progettazione e vendita di soluzioni, servizi e infrastrutture IT a medie e grandi imprese attive in vari settori economici. La società dispone di una struttura flessibile, competente e costantemente aggiornata sulle più recenti innovazioni IT. Xenesys propone soluzioni all’avanguardia, collegando le migliori tecnologie di prodotto alle esigenze di flessibilità ed efficienza richieste dal cliente.

Leggi anche:  Microstrategy, tutte le novità della piattaforma di analytics e data visualization per il 2021

Nello scorso mese di novembre Xenesys ha siglato un importante accordo con Apple Sales International, che l’ha scelta come proprio rivenditore autorizzato, mentre nel mese successivi la società senese si è certifica come centro di assistenza autorizzato Apple. Per valorizzare l’alleanza con Apple, Xenesys ha organizzato due incontri per i propri clienti, a Milano lo scorso 8 maggio presso la Mediateca di Santa Teresa, e a Firenze presso il Grand Hotel Villa Medici, il 22 maggio.

Nell’edizione milanese, Alessandro Daprà, di Apple Italia, e Alessandro Stoppa, project manager di Xenesys, hanno illustratole le performance e la sicurezza garantite dalla tecnologia iPad nell’ambito business e come questo si integra con gli strumenti d’impresa, grazie a un mobile device management su misura e sotto il pieno controllo dell’IT.

Successivamente Alessio Pietrelli e Gianluigi Di Costanzo, rispettivamente responsabile enterprise application e creative director Apple Product Professional di Xenesys, hanno spiegato come le applicazioni in mobilità, ossia le Apps enterprise su iPad anytime anywhere, aumentino in azienda la produttività delle persone.

Infine, Massimiliano Molese, direttore innovative lease di Xenesys, ha chiarito come può essere semplificata la gestione dell’iPad nel suo intero ciclo di vita a fronte di un unico canone di servizio.