Dainese sceglie Capgemini Italia per il progetto di IT transformation

dainese_sceglie_capgemini

Dainese rinnova il proprio sistema ERP su piattaforma Microsoft Dynamics AX sfruttando le potenzialità del verticale fashion di Porini e le competenze di system integrator globale di Capgemini

Capgemini Italia annuncia di essere partner tecnologico di Dainese per il progetto di innovazione dell’intero sistema gestionale dell’azienda basato su piattaforma Microsoft Dynamics AX, integrato con il verticale per l’abbigliamento di Porini. Il progetto rappresenta il primo passo del percorso di IT transformation intrapreso da Dainese, società leader nel campo dell’abbigliamento specialistico per la moto, che sta vivendo una fase di forte espansione commerciale con un trend positivo di crescita. Questa importante fase di sviluppo ha reso urgente per Dainese dotarsi di uno strumento gestionale di nuova generazione che permettesse all’azienda di governare questa trasformazione e di sfruttarla al meglio, ottimizzando i processi e migliorando l’efficienza generale del business dell’azienda.

Nata all’inizio degli anni Settanta come produttrice di pantaloni in pelle per motocross, Dainese è progressivamente cresciuta fino a diventare un brand leader mondiale nel settore dell’abbigliamento protettivo per lo sport, in particolare per il motociclismo, mountain bike, sci ed equitazione. Partendo dalla sede storica di Molvena (VI), l’azienda ha sviluppato una presenza globale con filiali negli Stati Uniti, in Svizzera, Germania, Francia, UK e Hong Kong e un’estesa rete di vendita con store a marchio Dainese. A fine 2014, Dainese è stata acquisita per l’80% dal fondo di investimento Investcorp con l’obiettivo di supportare ulteriormente la strategia di sviluppo a livello internazionale del Gruppo.

Oggi, Dainese sta attraversando un’ambiziosa fase di crescita e di cambiamento che richiede un percorso di trasformazione a vari livelli, sia organizzativo sia di strumenti a supporto della crescita, tra cui dotarsi di un sistema informativo adeguato a una realtà internazionale che offrisse allo stesso tempo il giusto grado di flessibilità e dinamicità di cui necessita chi opera in un settore in rapida evoluzione come quello dell’abbigliamento sportivo.

Leggi anche:  SOLUTIONS 30: fatturato in crescita del 51% nel primo semestre 2018

“L’attuale situazione e i progetti di espansione di Dainese non potevano che indirizzarci verso un software globale, standardizzato, ma nel contempo ricco di tutte le funzionalità di base necessarie per il mondo dell’abbigliamento e dei relativi accessori, che significa andare oltre alla sola griglia taglia/colore”, dichiara Cristiano Silei, Amministratore Delegato di Dainese. “Abbiamo trovato nella value proposition di Capgemini Italia e di Porini il giusto insieme di competenza, best practice ed esperienza di grossi progetti internazionali”.

Con l’obiettivo di trovare il giusto mix ed equilibrio tra un sistema informativo in grado di garantire omogeneità di processi e informazioni a livello di Gruppo e che rispettasse le peculiarità del mercato Fashion, Capgemini Italia ha identificato nella piattaforma Microsoft Dynamics AX 2012, integrata con la verticalizzazione per il mondo dell’abbigliamento e del tessile realizzata dal partner Porini, la migliore soluzione per le esigenze di Dainese.

Il progetto, appena avviato dopo una fase di studio di quasi tre mesi, avrà una durata di circa un anno con fasi graduali di passaggio alla nuova infrastruttura gestionale nelle diverse aree aziendali, secondo una strategia finalizzata a limitare possibili rischi derivanti dal cambiamento e rispettare alcuni elementi di stagionalità propri del business Fashion. Per il futuro, inoltre, sono previsti interventi anche nelle divisioni Retail e Produzione.

“Il percorso intrapreso con Dainese, oltre a renderci particolarmente orgogliosi vista l’importanza del brand a livello internazionale, premia la strategia di Capgemini Italia volta a supportare la crescita dei nostri clienti e valorizzarne le eccellenze attraverso il connubio di competenze verticali e innovazione tecnologica”, dichiara Claudio Corso, Sales Manager MRD di Capgemini Italia. “Il progetto Dainese rafforza inoltre la nostra leadership nel mondo CP & Retail su tecnologia Microsoft Dynamics”.