BT lancia il nuovo servizio gestito BT Connect Intelligence IWAN

BT lancia il nuovo servizio gestito BT Connect Intelligence IWAN

BT Connect Intelligence IWAN verrà implementata presso Walgreens Boots Alliance

BT ha annunciato il lancio a livello internazionale di BT Connect Intelligence IWAN, un innovativo servizio gestito che permette alle aziende di indirizzare e ottimizzare automaticamente il traffico di rete per ottenere visibilità sulle prestazioni delle applicazioni, senza la necessità di upgrade di banda. BT Connect Intelligence IWAN integra la soluzione Cisco Intelligent WAN (IWAN) nel portafoglio dei sevizi di rete BT Connect.

Il nuovo lancio estende le esistenti funzionalità di rete intelligente di BT sfruttando un ambiente ibrido e la tecnologia Software Defined Wide Area Network (SD-WAN) gestita, ed offre nuove opzioni per ridurre i costi delle reti dei clienti garantendo al contempo le performance delle applicazioni.

I servizi offerti nell’ambito della soluzione Connect Intelligence IWAN permettono inoltre ai clienti di beneficiare dei vantaggi di business del “Cloud of Clouds” sfruttando un ventaglio più ampio di funzioni virtualizzate come la gestione delle performance delle applicazioni e la sicurezza.

Le sedi di Walgreens Boots Alliance nel Regno Unito e in altri 20 Paesi saranno tra i primi clienti della soluzione BT Connect Intelligence IWAN e potranno trarre vantaggio dalla portata e dalla scalabilità del servizio per supportare le proprie attività internazionali.

La prima versione di Connect Intelligence IWAN offrirà ai clienti BT i seguenti vantaggi:

  • Funzionalità di Virtual Private Network (VPN), per le sedi sparse in tutto il mondo e con diverse tecnologie di trasporto. Ciò consente alle aziende di ridurre i costi attraverso l’interconnessione sicura dei siti remoti tramite reti ibride, come VPN MPLS, Internet pubblica e privata, mobile, e di trasferire le informazioni utilizzando una potente tecnologia di crittografia;
  • Instradamento delle applicazioni con la scelta del percorso migliore attraverso la rete ibrida del cliente, sulla base delle prestazioni in tempo reale della rete;
  • Prestazioni più rapide per le applicazioni, che miglioreranno la produttività e la user experience. La soluzione permetterà inoltre di individuare i processi di business con performance non soddisfacenti. Sono compresi l’accelerazione del traffico web, come i cataloghi online mostrati ai clienti nei punti vendita, o l’accesso ai video per la formazione dei dipendenti;
  • Maggiore visibilità sulle applicazioni e più dati analitici, disponibili attraverso sistemi di reportistica centralizzati e intuitivi, che offrono ai clienti informazioni approfondite sulle loro applicazioni e sulle performance della loro rete. Ciò consentirà inoltre a BT di migliorare il proprio servizio di monitoraggio e di gestione degli incident per i clienti.

BT offrirà inoltre ai clienti un servizio IWAN completamente gestito che comprende la progettazione completa, l’installazione e la configurazione. Ciò prevede anche report mensili da parte di un Application Specialist sul rendimento della rete e delle applicazioni, inclusivo di raccomandazioni su come migliorare le performance.

BT considera IWAN uno dei passi fondamentali per i clienti nel passaggio alle funzionalità NFV e SDN del futuro.  BT è inoltre al lavoro per fornire ai clienti una funzionalità self-service complete, per il controllo della propria SD-WAN attraverso il portale My Account di BT.

Questo il commento di Keith Langridge, Vice President Network Services, BT Global Services: “BT è da sempre leader nella ricerca sulle tecnologie di virtualizzazione emergenti. Per anni abbiamo aggiunto ‘intelligenza’ ai servizi di rete che forniamo ai nostri clienti. NFV e SDN fanno parte di questa strategia e puntano a rendere tali servizi più dinamici e automatizzati, aprendo la strada ad una nuova generazione di servizi, che siano più veloci e semplici da configurare e modificare. BT Connect Intelligence IWAN sfrutta la soluzione Cisco IWAN per aggiungere un altro importante elemento alla spinta verso la virtualizzazione. La soluzione aiuterà i clienti di tutto il mondo a gestire in modo molto più efficace una domanda di banda e di ottimizzazione del traffico in costante aumento, permettendo loro di avere una rete come non l’hanno mai avuta prima”.

Joel Stradling, Research Director, Business Network & IT Services di Current Analysis, ha affermato: “L’integrazione di Cisco IWAN nella gamma di soluzioni Connect di BT Global Services porta avanti il messaggio relativo alle SD-WAN del provider. BT può sfruttare nuove funzionalità di gestione integrate in Cisco IWAN in cui si mescolano funzioni di grande utilità come il routing dinamico del traffico su VPN ibride, il controllo intelligente del percorso, l’agilità nel layering sulle funzioni di rete virtualizzate e i risparmi sulla banda internet. Con l’offerta globale di Cisco IWAN, BT allunga il passo rispetto ai suoi concorrenti”.

BT e Cisco promuovono e vendono la soluzione gestita alle rispettive basi clienti nel Regno Unito, in Europa, nel Medio Oriente, in Africa e in America Latina dallo scorso Dicembre. I clienti con dotazioni hardware adeguate potranno a breve provare gratuitamente per 90 giorni il servizio di visibilità sulle applicazioni di Connect Intelligence IWAN.

Nella vision ‘Cloud of Clouds’ di BT si prevede di dare ai clienti la possibilità, ovunque essi si trovino, di connettersi in modo semplice e sicuro alle applicazioni e ai dati di cui hanno bisogno, indipendentemente da dove questi sono ospitati. Cliccare qui per maggiori informazioni sul Cloud of Clouds.

Ti potrebbe interessare

Categorie: Reti e TLC