Google Maps migliora le immagini satellitari con Landsat 8

google maps landsat 8

Le nuove immagini fornite dal satellite Landsat 8 hanno migliorato la qualità delle foto satellitari disponibili su Google Maps

Google Maps offre un’esperienza d’uso ottimale per quanto riguarda le indicazioni stradali ma un po’ meno quando si parla di immagini satellitari. La scarsa qualità era dovuta a un problema di hardware nel satellite Landsat 7 utilizzato per la rilevazione delle foto. Ora, come si può leggere sul blog ufficiale del servizio di Mountain View, la resa delle immagini dallo spazio disponibili su Google Maps e Google Earth è migliorata sensibilmente grazie all’utilizzo del Landsat 8.

Il satellite della NASA, il cui lancio è avvenuto circa 3 anni fa, consente di processare 1.000 TB di dati per eliminare anche disturbi come le nuvole, la nebbia e la foschia. Questi elementi solitamente ricoprono oltre la metà della Terra, riducendo così la visibilità e l’accuratezza delle immagini satellitari. La qualità è migliorata attraverso un processo di interpolazione tra foto dello stesso luogo scattate in momenti diversi.

Il progetto Landsat della NASA è nato nel 1972 ma non serve solamente a garantire una qualità maggiore delle immagini satellitari di Google Maps. Questa rete di controllo ha lo scopo di monitorare dallo spazio i cambiamenti ambientali naturali o dovuti all’attività dell’uomo, geomorfologici e delle risorse disponibili sul pianeta.

Leggi anche:  Google lavora a una versione Windows 10 ARM di Chrome