Ericsson, China Mobile Shanghai e Mobike innovano il bike sharing con l’internet of things

Ericsson, China Mobile Shanghai e Mobike innovano il bike sharing con l’internet of things
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ericsson, China Mobile Group Shanghai e Mobike – il popolare servizio di bike sharing – hanno recentemente unito le forze per dare vita ad una sperimentazione delle ultime tecnologie legate all’Internet delle cose (IoT) sulla rete dell’operatore di telecomunicazioni. Il test ha permesso di abilitare un’esperienza di bike sharing migliore e più conveniente per gli utenti MOBIKE, attraverso le nuove tecnologie cellulari IoT.

Condotto sulle reti di China Mobile Shanghai, il test si è basato sulle più recenti tecnologie Ericsson per l’IoT per permettere alle biciclette di Mobike di essere localizzate con maggiore accuratezza ed estendere il servizio a nuove aree in cui la copertura tradizionale difficilmente riesce ad arrivare, come ad esempio i parcheggi sotterranei. Inoltre la nuova tecnologia consentirà di ridurre significativamente il tempo richiesto per sbloccare la bicicletta e l’utente potrà godere del servizio senza attese, grazie ad un sistema che si attiva direttamente alla scansione.

Le nuove tecnologie cellulari IoT offrono una migliore copertura e tempi di risposta più veloci con una minore richiesta di banda e meno risorse rispetto a quanto richiesto dalla tecnologia tradizionale. Rispetto alle reti cellulari tradizionali, introduce una serie di funzionalità per il risparmio energetico e per l’estensione della copertura, permettendo di migliorare di cinque-sette volte la copertura. La durata della batteria, inoltre, potrà arrivare anche ad oltre 10 anni.

Il successo di questo primo test su una rete esistente segna un importante passo nella direzione di accelerare l’implementazione commerciale dell’ecosistema IoT mobile in Cina.

Gang Huang, Vice Direttore Generale, China Mobile Group Shanghai Company, ha dichiarato: “China Mobile Shanghai è entusiasta di lavorare con Ericsson e di collaborare con aziende innovative come Mobike e di contribuire a sviluppare nuove applicazioni dell’Internet delle Cose. China Mobile si è impegnata per l’innovazione dell’IoT, con l’obiettivo di mettere a disposizione dei consumatori le più recenti tecnologie, sempre, ovunque e per qualunque esigenza.”

Leggi anche:  VoiP e Unified Communications: nuovi sviluppi per il personale IT aziendale

Zhongjie Yang, Vice Presidente, Mobike, ha commentato: “Le più recenti tecnologie IoT cellulari, come CAT-M1 e NB-IoT permetteranno in futuro di migliorare notevolmente l’esperienza dei cittadini e sapranno risolvere le sfide attuali incontrate da Mobike, come la copertura in luoghi meno accessibili. Confidiamo inoltre che gli operatori cinesi completeranno lo sviluppo a livello nazionale dell’IoT cellulare il più presto possibile. ”

Chris Houghton, Responsabile della Regione Nord-est asiatico, Ericsson, afferma: “Ericsson è determinata a guidare lo sviluppo e la commercializzazione dell’ecosistema IoT cellulare e, così facendo, a liberare tutto il potenziale della Networked Society.”


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Categorie: Reti e TLC