Cosa vedremo alla F8 2017 di Facebook?

Cosa vedremo alla F8 2017 di Facebook?
  • 4
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares

A fine aprile si terrà la conferenza F8 2017 e pare che la vera protagonista sarà la divisione Building 8

Tra pochi giorni si terrà la F8 2017, la conferenza organizzata da Facebook per i suoi sviluppatori. Quest’anno sembra che il social network voglia dare maggiore spazio all’hardware rispetto alle passate edizioni e in particolare l’intero evento sarà la vetrina privilegiata per i prodotti usciti dalla Building 8. A riferirlo è una fonte interna citata da Business Insider.

La Building 8 è un laboratorio dedicato alla realizzazione di prodotti hardware. Questa divisione di ricerca è diretta da Regina Dugan, ex dirigente di DARPA e dell’Advanced Technology and Projects di Google. La fonte ha parlato dei numerosi progetti che verranno svelati alla F8 2017 ma non è scesa particolarmente nei dettagli. Si parla ad esempio di un dispositivo per “leggere il pensiero” supervisionato da un neuroscienziato dell’Università John Hopkins di Baltimora. In passato il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, aveva già citato questo tipo di tecnologia in uno dei suoi post. Inoltre alla conferenza potrebbero essere presentati un sistema unico per la realtà aumentata e virtuale con videocamere esterne e un dispositivo nel campo della salute. Quest’ultimo progetto sarebbe stato diretto da un cardiologo dell’Università di Stanford in California. Infine la fonte ha parlato di un drone ma ancora non è chiaro se si tratti dell’ultima evoluzione del velivolo Aquila utilizzato nell’ambito del progetto Internet.org.

La Building 8 è organizzata in maniera molto particolare. Ogni progetto fa a capo a un manager con poteri paragonabili a quelli di un amministratore delegato e Facebook concede risorse e supporto affinché il prodotto sia pronto entro un massimo di 2 anni. Considerando che la nascita della divisione è stata annunciata nell’aprile del 2016 mancherebbe ancora un anno per poter presentare i risultati del suo lavoro ma è ovviamente possibile che lo sviluppo dei prodotti possa essere stato più rapido del previsto. Non resta che attendere il 18-19 aprile per scoprire cosa ci riserverà la F8 2017.


  • 4
  •  
  • 3
  •  
  •  
  •  
  •  
    7
    Shares
Categorie: Hardware