Messenger integra anche la condivisione della posizione

messenger

Messenger di Facebook consente di condividere in chat la propria posizione per un massimo di 60 minuti

Facebook continua l’aggiornamento della sua app di messaggistica Messenger. Il social network ha annunciato sul proprio blog di aver introdotto sulla piattaforma anche la possibilità di condividere in tempo reale la propria posizione in modo simile a quello che avviene su WhatsApp, che in futuro dovrebbe proporre ai suoi utenti i messaggi pubblicitari nelle conversazioni. L’obiettivo di questa nuova funzione è quello di favorire gli incontri tra le persone e appuntamenti. Amici e familiari potranno facilmente sapere dove siamo per poterci raggiungere o al contrario quanto siamo distanti dalla loro posizione in un dato momento. I partecipanti alla chat di Messenger, che pochi giorni fa ha introdotto le Menzioni e le Reazioni, visualizzeranno una mappa dettagliata e persino il tempo stimato di percorrenza in auto.

Ovviamente Facebook ha fatto il possibile per proteggere la privacy e la sicurezza dei suoi utenti. Questi potranno condividere la posizione in tempo reale solo con chi vorranno, che siano singoli contatti o gruppi composti da più persone. Inoltre, la mappa visualizzata all’interno della chat rimarrà visibile solo per un’ora e la trasmissione potrà essere interrotta in ogni momento. Un piccolo orologio segnalerà il tempo mancante alla conclusione della condivisione. La funzione sarà presto disponibile a livello globale sia per iOS sia per Android. La condivisione della posizione è stata introdotta pochi giorni fa anche su Google Maps per aiutare gli utenti a ricordare dove hanno parcheggiato.

Leggi anche:  Denbid.com: il marketplace online per prodotti odontoiatrici