Allo di Google si aggiorna ma non piace a nessuno

Allo di Google si aggiorna ma non piace a nessuno
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Allo integrerà nuove funzioni come le chat che si autodistruggono ma dovrà lavorare molto per competere alla pari con WhatsApp

Allo si prepara a un maxi aggiornamento. La chat di Google cambierà decisamente volto come ha sottolineato Amit Fulay, a capo del team che si occupa del suo sviluppo, tramite il proprio profilo Twitter. Presto l’app di messaggistica consentirà di effettuare il backup e di recuperare le conversazioni tramite un’apposita funzione. La vera novità riguarda però la modalità privata per i gruppi. Gli utenti potranno anche impostare il lasso di tempo scaduto dopo il quale la chat verrà cancellata in automatico come avviene su Snapchat e nelle Storie di Facebook e Instagram. Allo offrirà anche le anteprime dei link e permetterà di gestire in modo più intuitivo le notifiche.

Allo ha il vantaggio di offrire la possibilità di interagire con Google Assistant ma deve competere in un mercato particolarmente competitivo. I suoi rivali più affermati sono Telegram, WhatsApp e Snapchat e l’app di Big G non sembra al momento essere all’altezza nonostante il corposo aggiornamento. Allo è stata scaricata da meno di 50 milioni di persone e non dispone ancora di una versione desktop. Sebbene si tratti di un risultato comunque soddisfacente, è praticamente nulla se paragonato agli 1,2 miliardi di utenti di WhatsApp, che nonostante i problemi tecnici di settimana scorsa è ripartito alla grande.


  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  A Maker Faire Rome arriva il negozio 4.0: la sfida all’ecommerce è lanciata
Categorie: Software
Tags: chat, fact, Google, hoot